“Che la terra ti sia lieve”. Lutto nella moda: aveva soltanto 29 anni. La sua una morte davvero assurda


Joselyn Cano è morta all’età di 29 anni durante un’operazione per gonfiarsi i glutei. Da molti era conosciuta come la Kim Kardashian messicana per le sue forme e il suo grande “potere social” forte dei suoi oltre tredici milioni di follower. L’influencer viveva a Newport Beach, in California, ed è morta il 7 dicembre scorso dopo un viaggio in Colombia dove si era recata per l’intervento chirurgico. A provocare il decesso sarebbero state delle complicazioni sorte proprio durante l’operazione di “sollevamento dei glutei”.

Il funerale della ragazza è stato trasmesso in streaming in diretta su YouTube dalla California da Akes Family Funeral Homes. Dal momento in cui è stata diffusa la notizia, si è scatenata online un’ondata di tributi da parte di amici, fan e follower, con molti che hanno espresso il loro choc per la sua scomparsa. Le complicazioni a questo tipo di intervento chirurgico si verificano quando il grasso viene accidentalmente iniettato nella vena di un paziente ed entra nel flusso sanguigno, formando coaguli. (Continua a leggere dopo la foto)






Uno studio ha rilevato che il tasso di mortalità derivante da questa procedura è di circa uno su tremila, ma secondo quanto riportato da USA Today i dati suggeriscono che potrebbe arrivare fino a uno su cinquecento. “Pare che la ragazza – scrive Dagospia – sia deceduta dopo l’ennesima iniezione di grasso al Lato B per averlo ancora più enorme”. (Continua a leggere dopo la foto)






Il condizionale è d’obbligo perché la vicenda è avvolta dal misteriosa: Joselyn era sparita dai social il 7 dicembre scorso, “ma poche ore fa su Youtube è spuntato il live streaming del suo funerale”, chiosa il sito di gossip fondato e diretto da Roberto D’Agostino. La drammatica storia di Joselyn Cano conquista l’apertura di Dagospia, che con il suo solito stile irriverente anche nei momenti meno opportuni titola: “Si può morire per un c***o?”. (Continua a leggere dopo la foto)



 


L’esplosiva influencer soprannominata la “Kim Kardashian messicana” per le curve esagerate e soprattutto il più che ingombrante Lato B sarebbe morta a 30 anni proprio a causa di un intervento chirurgico a cui si sarebbe sottoposta in Colombia, la patria dei ritocchini.

Ti potrebbe anche interessare: Aspetta che si addormentino e uccide i figli nel sonno. Pietro e Francesca avevano 13 e 15 anni. L’uomo di 49 anni ha poi usato lo stesso coltello su sé stesso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it