Elicottero precipita sull’ospedale: trasportava un cuore per un trapianto


Un elicottero che trasporta un cuore per un trapianto è precipitato sul tetto di un ospedale in California. L’incidente è avvenuto nella mattinata di venerdì 6 novembre e le riprese video della scena al Keck Hospital della USC, a Los Angeles , mostrano l’elicottero medico su un fianco con la coda che pende dal bordo del tetto.

“L’elicottero è stabile su un lato, sull’eliporto”, ha detto LAFD (il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles) nel notiziario. “Non sembra esserci una significativa perdita di carburante e in questo momento i vigli del fuoco sono all’opera per mettere in sicurezza il veicolo”. Il velivolo, un’ambulanza privata in elicottero da otto posti registrata presso la Prime Healthcare Air Transportation of Ontario, stava trasportando un cuore donato all’ospedale. (Continua a leggere dopo la foto)






Fortunatamente l’organo non è stato danneggiato. Dopo lo schianto i vigili del fuoco hanno consegnato il cuore al  personale ospedaliero sul posto e solo un paio d’ore dopo l’incidente, come spiegato da Meg Aldrich, portavoce del Keck Hospital della USC, è  stato trapiantato in un paziente. (Continua a leggere dopo la foto)






All’incidente ha assistito anche Javier Chamorro, 59 anni, di Huntington Park. L’uomo si trovava nella struttura ospedaliere in attesa che suo figlio lo venisse a prendere. “Ero al secondo piano all’interno dell’edificio per fare un esercizio di respirazione quando ho sentito un forte rumore. L’edificio ha tremato, pensavo fosse un terremoto”, ha raccontato. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Chamorro ha detto che 15 minuti dopo, ha appreso da un dipendente dell’ospedale che c’era stato un incidente sul tetto della struttura. Terry Williams, un portavoce del National Transportation Safety Board, ha detto che l’agenzia indagherà sull’incidente e ha raccolto informazioni su ciò che è accaduto. Anche la Federal Aviation Administration sta indagando.

 

 

 

Spara alla moglie, i figli e il cane, poi si uccide. Tutti morti tranne la bimba

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it