“Trovato Gigino wifi”. La conferma a ‘Chi l’ha visto?’, il giovane era scomparso nel 2017


La storia di “Gigino Wi-Fi” è entrata da mesi nel cuore dei telespettatori di “Chi l’ha visto?”. Luigi Celentano, all’epoca della scomparsa 18enne di Meta di Sorrento, in provincia di Napoli, scomparso la notte di domenica 12 febbraio 2017.

Alle 2:30 dello stesso giorno il ragazzo ha fatto visita agli zii residenti a Vico Equense ma, dopo aver detto di essere in pericolo, è uscito da casa non lasciando più traccia. Descritto dai suoi conoscenti come “sempre connesso ai social network” (da lì il suo nomignolo), Gigino ha pubblicato su Facebook una sequenza di numeri apparentemente senza senso proprio un mese prima di sparire: “464 889 3144 6354 6373”; diciotto cifre, cinque coppie, due terni e tre quaterne. (Continua a leggere dopo la foto)






Da anni, ormai, le teorie e le voci, poi non confermate, su maltrattamenti subiti dal ragazzo da parte del patrigno, circolavano insistentemente e del caso si è occupato ‘Chi l’ha visto?’, il programma in onda il mercoledì sera condotto da Federica Sciarelli.
Da allora, i suoi genitori hanno fatto di tutto per riportare il figlio a casa. Dopo poco si sono rivolti alla trasmissione di Rai 3 e il caso di ‘Gigino wifi’ è diventato nazionale grazie anche ai tanti appassionati di ‘Chi l’ha visto?’. (Continua a leggere dopo la foto)






Dopo alcuni mesi sono giunte notizie di suoi avvistamenti in località Ponti Rossi, una zona di Napoli che va dal Parco di Capodimonte fino a Piazza Grande tramite via Ponti Rossi. Poi ancora segnalazioni in giro per l’Italia, fino a una decina di giorni fa, quando alla redazione del programma di Rai Tre era arrivata una segnalazione in diretta da una spettatrice di Milano. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Il giovane, alto circa 1,75 e oggi 21enne, occhi castani e capelli biondi, è stato trovato proprio a Milano. Dopo la segnalazione sono partite le ricerche dei giornalisti della trasmissione che hanno poi mandato la foto per il riconoscimento alla famiglia. “È lui. Lo avete trovato”, ha detto la mamma che poi ha ringraziato gli spettatori. Mercoledì 7 ottobre in prima serata in diretta su Rai 3 i dettagli che hanno portato dopo tre anni al ritrovamento di Luigi.

“Non so cosa succederà”. Storie Italiane, Alessandra Mussolini in lacrime dopo l’incidente. Fan in apprensione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it