Vite al limite, ecco la nuova Zsalynn: da 271 a 70 chili. Una trasformazione incredibile


Nel 2014 su Real Timeè andata in onda in prima tv la prima puntata della seconda stagione di Vite al limite con protagonista Zsalynn Whitworth, 42enne di San Antonio nello stato del Texas, negli Stati Uniti, che all’inizio del suo percorso pesa ben 271 chili. Durante i dodici mesi della cura con il dottor Nowsaradan , la donna otterrà risultati eccellenti, perdendo ben 112 chili per arrivare a 159 chilogrammi.

Passaggio da 10mila calorie giornaliere a un regime di 1600, con due ore di attività fisica al giorno. Una lenta e progressiva rinascita. Dopo 8 mesi di fatiche, Zsalynn è riuscita a perdere metà del suo peso ed essere di nuovo autosufficiente. Ma non è finita qui, perché a seguito del programma Zsalynn è riuscita a perdere tanti altri chili arrivando a pesarne settanta. (Continua a leggere dopo la foto)






Il suo è stato un caso molto seguito perché, oltre ai problemi di peso, la donna ha dovuto affrontare il doloroso divorzio dal marito. Anche il dottor Nowsaradan si è trovato di fronte a una situazione non facile. La 42enne è stata ostacolata fin dal principio dal marito Gareth, che non voleva assolutamente che dimagrisse arrivando addirittura a sabotare i suoi sforzi. Una situazione dunque con ostacoli aggiunti non facili da superare. Oggi la vita di Zsalynn è fortemente cambiato, il suo percorso di dimagrimento è continuato. (Continua a leggere dopo la foto)






“Riuscivo a mettermi le scarpe da sola e la cosa non mi sembrava vera – ha spiegato la donna – non è stato semplice ma ero arrivata ad un punto in cui sapevo di non avere più scelta, o fossi dimagrita oppure sarei andata incontro alla morte. E la vita è troppo bella per non essere presa in considerazione”. E così se da una parte Zsalynn ha perso peso, dall’altra ha guadagnato autostima. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Per completare la sua trasformazione e sentirsi al meglio nel suo corpo, si è sottoposta ad un intervento chirurgico per rimuovere la pelle in eccesso. Un’operazione lunga e delicata con un decorso difficile ma che, dopo tanto, ha riportato il sorriso sul volto di Zsalynn.

“Lo sei!”. Mauro Coruzzi, il suo commento imbarazza Marco Liorni

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it