Ricorderete sicuramente la storia di queste tre gemelline, che sembravano spacciate ma sono riuscite a salvarsi e tornare a casa per Natale. Un’altra terribile disgrazia ha colpito la famiglia


 

Molti di voi ricorderanno la storia di Steven e Rachel e delle loro tre piccole sorelline. Le piccole Poppie, Mollie ed Evelyn erano nate con 14 settimane di anticipo. La coppia, che si era sposata nel 2009, provava ad avere bambini già da sei anni. Poi la fantastica notizia: Rachel era incinta di tre gemelle, che all’inizio sembravano in gran forma, tanto che la coppia aveva da subito iniziato a comprare oggetti e giocattoli per le piccole in arrivo. Ma alla 22esima settimana Rachel iniziò ad avere la pressione alta, segno di una possibile pre-eclampsia. Da li la corsa in ospedale e il cesareo di urgenza. Poppie, Mollie e Evelyn pesavano rispettivamente 86 g, 77g e 72g e furono messe dentro delle incubatrici. Le loro condizioni erano gravissime, ma dopo un paio di mesi i dottori finalmente iniziarono a parlare di quando le bambine sarebbero potute tornare a casa. Alla fine le bambine erano riuscite a tornare a casa per festeggiare il loro primo Natale con i genitori. Ma, purtroppo, non tutti i lieto fine durano per sempre. (Continua a leggere dopo la foto) 







Abbiamo saputo oggi che Rachel ad un tratto è morta nella sua casa a Brantsy, Whiteaven. Il triste evento è accaduto martedì. La polizia ha descritto la morte di Rachel come “inaspettata ma non sospetta” e intanto è stato fatto un appello su Facebook per aiutare il marito Steven a badare alla sua giovane famiglia. Steven ha detto al Mirror: “Lei idolatrava queste piccole bambine, loro erano il suo mondo”. Era troppo scosso per dire altro, come le mamme del posto, radunate intorno a lui per aiutarlo. Julie Hodgson, di Dearham, ha scritto su Facebook: “Abbiamo istituito un conto PayPal per provare a raccogliere dei soldi e dare a questa bellissima famiglia il supporto che merita ora e nei mesi che verranno.

(Continua a leggere dopo le foto) 




 


 

Capiamo che è stato un anno costoso per tutti, ma ogni piccolo aiuto in questa situazione è prezioso. Per favore donate via PayPal a Parktriplets@gmail.com”. Lucy Dawson ha detto alla BBC Cumbria: “Rachel ha avuto le tre piccole a marzo di quest’anno ed io sono rimasta incinta di tre gemelli subito dopo. Sono rimasta in contatto con Rachel online e lei mi ha supportato attraverso ogni passo della gravidanza, perché sapeva che cosa stavo passando. Non sarei potuta essere qui senza il suo supporto. Lei è stata una buona amica per me e un buon supporto per altre donne che hanno avuto tre gemelli, in tutta l’Inghilterra”. È stata istituita una pagina online di raccolta fondi, per aiutare le bambine di Rachel.

Leggi anche: “Ho mal di stomaco”. Scopre di essere incinta e partorisce due gemelle

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it