“Ma cosa hai fatto? Mi rovini”. Accende la tv e si sdraia sul divano per rilassarsi davanti a un film. E così finisce per addormentarsi, lasciando via libera alla pestifera figlia


 

Meglio dormire con un occhio sempre aperto, soprattutto quando in casa ci sono i bambini. Sì perché a nostra insaputa potrebbero decidere di sfruttare la momentanea solitudine per realizzare i loro sogni… all’insaputa dei genitori! Leggere per credere quanto accaduto a questa sfortunata mamma americana dell’Arkansas di nome Bethany Howell che si trovava seduta sul divano di casa a guardare un film in totale relax. Forse troppo, considerando che a un certo punto le palpebre si sono di colpo fatte pesanti e Morfeo ha allargato le sue braccia. Apriti cielo: la piccola Ashlynd di 6 anni si è accorta di avere finalmente via libera e ha così deciso di farsi qualche per regalino di Natale in più a scapito della madre. Come ha fatto la piccola ad avere accesso al telefono della madre e portare a termine le transazione online, vi chiederete? Semplice, usando le impronte digitali della donna, nel frattempo addormentata, per sbloccare la tastiera e iniziare a inserire articoli nel cartello virtuale. (Continua a leggere dopo la foto)








 

Il giorno dopo, ecco la scoperta: il marito di Bethany le chiede all’improvviso perché avesse speso quasi 300 euro la sera precedente. Lei, esterrefatta, giura di non aver fatto nulla. Poi i due controllano gli ultimi movimenti e si accorgono che i soldi si erano trasformati in pupazzi e carte dei Pokemon, i simpatici mostriciattoli nati in Giappone e dei quali Ashlynd è da sempre innamorata. (Continua a leggere dopo la foto)




 


 

Così non ci hanno messo molto a fare due più due e scoprire cosa fosse davvero successo. La bimba è stata rimproverata per quanto fatto, e ha promesso che d’ora in avanti chiederà sempre il permesso prima di prendere simili iniziative. Alla fine, però, ha ottenuto quello che voleva: colpiti dalla sincerità del pentimento, i genitori hanno deciso di non annullare l’ordine, permettendole così di scartare i tanto desiderati regali.

“Anche quest’anno non ho badato a spese”. Ancora lei, lo ha fatto di nuovo: sotto l’albero centinaia di regali per i suoi figli e poi se ne vanta sui social. L’anno scorso il web non fu tenero con lei. Chissà come andrà questa volta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it