“Tra quei rotoloni c’era di tutto… Una cosa abominevole!”. Perde il marito e per la disperazione inizia a mangiare senza sosta. Poi decide di dimagrire, ma addosso le resta solo pelle. Il medico interviene e ciò che trova è spaventoso


 

Nancy  aveva un matrimonio felice, ma c’era un problema grave: la salute del marito era in bilico. L’uomo, infatti era obeso e non solo voleva, ma doveva perdere peso. Dopo aver fatto alcune ricerche, la coppia era venuta a conoscenza del bypass gastrico, un intervento durante il quale lo stomaco del paziente viene ridotto. Il marito di Nancy voleva assolutamente sottoporsi all’operazione, credendo che lo avrebbe anche aiutato ad avere uno stile di vita più sano. Ma le cose, purtroppo, sono andate diversamente. Durante l’intervento i medici avevano notato la formazione di un coagulo di sangue che avrebbe potuto causare un’embolia polmonare, uno dei rischi legati a questo tipo di procedura. Le cose erano poi peggiorate e l’uomo aveva avuto uno choc settico. Nancy gli era stata vicino in ogni istante ma, a una settimana dall’intervento, il marito era morto. In pochi giorni la sua vita era cambiata, lei donna non era pronta a tutto questo. (Continua a leggere dopo la foto)



Senza il marito, Nancy si sentiva incompleta e per colmare il vuoto si era buttata sul cibo. Aveva rapidamente preso 30 kg ma, pensando all’ultimo desiderio del marito – perdere peso e avere una vita più sana – sapeva che lo stava deludendo. Questo pensiero l’aveva fatta riflettere, Nancy voleva mettersi a dieta per il marito. Certo, la strada era lunga, la donna era in una condizione psicologica molto delicata. Nonostante le difficoltà, Nancy è riuscita a perdere tutti i chili accumulati. Ora però aveva un problema: la pelle in più. Ecco perché la donna ha poi deciso di sottoporsi a un intervento per la rimozione dei tessuti in eccesso. Si è quindi messa alla ricerca del medico giusto.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

Quando ha incontrato il dottor Anthony Youn, l’uomo ha notato che c’erano delle infezioni che erano scoppiate tra i rotoli di pelle. Nancy sapeva che l’intervento aveva gli stessi rischi di quello a cui era stato sottoposto il marito, ma ha raccolto tutto il suo coraggio. Il dottor Youn era preoccupato, ma si è comunque detto disponibile a procedere. Il giorno dell’intervento, il medico ha passato diverse ore in sala operatoria a rimuovere la pelle in eccesso, riuscendo a eliminarne ben 8 kg. Al momento del risveglio la donna ha potuto vedere i risultai dell’intervento è scoppiata in lacrime. Aveva avuto indietro il suo corpo. E, nonostante la dolorosa perdita del marito, le era stata data una seconda opportunità.

Ti potrebbe interessare anche: “Maiale grasso e disgustoso!”.”Grande mer*a!”. Questo le diceva il fidanzato. Sempre più depressa, mangiava tutto il giorno, fino a quando arriva a esplodere. Così decide che la sua vita deve cambiare. Diventa la metà e la trasformazione è strabiliante