“Ero così cicciona che nessuno poteva abbracciarmi”. Che tristezza. A 28 anni pesa 2 quintali e tutti la evitano. Lei è disperata e si sente un mostro, finché non prende quella decisione che però le fa perdere 93 chili. Adesso è così: irriconoscibile


 

 

I chili in eccesso fanno soffrire qualsiasi donna, anche un paio di etti in più, delle volte, possono rappresentare una vera e propria tragedia. Figuriamoci se l’ago della bilancia staziona senza nessuna pietà sul numero 199. Esatto, un passo dai 200 chili, questo era il peso di Charlene Crawford, una donna di 28 anni di Victoria in Australia che fino a qualche tempo fa era obesa. Da quando era una bambina mangiava in modo spropositato, soprattutto nei periodi in cui si sentiva triste, ma negli ultimi tempi era arrivata a pesare due quintali. La cosa, ovviamente, oltre ad essere antiestetica, le ha causato non pochi disagi, influenzando negativamente anche il suo rapporto di coppia. La donna, infatti, è fidanzata con Luke da 8 anni, ma era talmente tanto grossa che quest’ultimo non riusciva neanche a stringerla nemmeno in un abbraccio. Per non parlare dell’intimità, visto che i due non potevano fare una passeggiata senza essere presi in giro dai passanti. (Continua a leggere dopo la foto)



In preda alla disperazione più nera, Charlene ha capito che i chili di troppo stavano diventando davvero un limite. Il culmine della situazione lo ha raggiunto quando è stata costretta ad acquistare due posti su un volo di linea. Sentendosi imbarazzata, distrutta e demoralizzata a causa di quel “piccolo” inconveniente, ha deciso di dare una svolta alla sua vita e porre rimedio a quella che sembrava una situazione non recuperabile. Negli anni passati la 28enne aveva sperimentato moltissime diete, ma senza risultati accettabili, per questo è passata a una soluzione estrema.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

Charlene, a quel punto, ha deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico ed è riuscita a perdere ben 93 chili. Dopo aver trovato la forma fisica desiderata, la ragazza si è sentita finalmente desiderabile: “Sentire le braccia di Luke intorno a me è un sogno che si avvera. Sono sempre stata troppo grossa per essere coccolata”, ha spiegato Charlene, fiera di poter concedersi delle passeggiate con Luke senza attirare gli sguardi indiscreti degli sconosciuti. Oggi, la donna è contentissima di poter essere abbracciata dal fidanzato, è da quando lo ha conosciuto 8 anni fa che desiderava di vivere un’esperienza simile.

Ti potrebbe interessare anche:  “Brutto grassone, se vuoi i regali smettila di ingozzarti come un porco!”. Un Babbo Natale così cattivo non lo avete davvero mai visto: un bimbo di 9 anni sale sulle sue gambe per chiedere dei regali, ma si ritrova in lacrime