“Correte, mia figlia sta male”. A 9 anni perde improvvisamente i sensi in casa e muore dopo un’inutile corsa in ospedale. Ma dietro quello che sembrava un malore fatale si scopre una terribile verità


 

Una storia davvero terribile, una tragedia che ha colpito al cuore un paese intero che si interroga ora su come sia stato possibile che un simile orrore sia potuto accadere davvero. Protagonista della scioccante vicenda raccontata dal Mirror è infatti una bambina di soli nove anni deceduta dopo essere stata colpita all’improvviso da un attacco di cuore. Inutile la disperata corsa in ospedale, dove i medici si sono arresi dopo aver lottato per ore nel tentativo di rianimarla. Una morte dietro la quale si nasconde però un retroscena horror: la piccola avrebbe dovuto presentarsi in tribunale di lì a due giorni per raccontare delle violenze sessuali subite tra le mura domestiche. I dottori sospettano ora che ha scatenare il malore fatale sia stata proprio la preoccupazione di dover affrontare una realtà troppo dura per essere vera. Il caso di questa sfortunata bambina ha commosso il mondo del web, che ora chiede giustizia per quanto accaduto. (Continua a leggere dopo la foto)



Tutto è successo a Bornova, in Turchia. La bimba, della quale non sono state diffuse le generalità, aveva anche smesso di andare a scuola, traumatizzata dalle violenze, ed era seguita da uno psicologo. Ad abusare di lei T.C., 56 anni, il nonno di un’amichetta che l’aveva attirata in disparte con la scusa di volerle regalare una bambola. Una volta tornata a casa la vittima aveva subito raccontato tutto ai genitori. (Continua a leggere dopo la foto)


 


 

La bimba non era più riuscita a riprendersi: nelle settimane successive era sembrata spaventata, sotto choc, incapace di riprendere la sua vita. Due giorni prima dell’udienza in tribunale ha perso all’improvviso i sensi mentre si trovava a casa. “La nostra intera famiglia è stata spazzata via in poche ore – ha raccontato il padre – ora farò tutto il possibile affinché il responsabile di tutto questo paghi”.

‘’ Ecco com’è morta…’’. Bruciata da fidanzato che non accettava la fine della loro relazione. Svelati i risultati choc dell’autopsia di Sara Di Pietrantonio