“Non giudicatemi, devo farlo. Per lei”. La mamma molto malata in un letto d’ospedale e la decisione della figlia 19enne sconvolge (e commuove) il web


È disposta a tutto questa ragazza cinese di 19 anni, Cao Mengyuan, che ha messo in vendita il suo corpo per ottenere la cifra necessaria a salvare la mamma malata di cancro. In Cina, operazioni di questo tipo non sono coperte dal Sistema sanitario nazionale e quindi sono a pagamento dell’utente, che, in caso di indigenza economica deve attrezzarsi come può. Come riporta il Daily Mail alla ragazza servono più di 50mila euro per sostenere i costi delle cure e di un’operazione che potrebbe salvare la vita alla mamma. La sua famiglia non può permettersi la terapia e spiega che l’acquirente può usare il suo corpo quanto e come desidera. Questo annuncio disperato è stato pubblicato sui social media cinesi e parte da una somma ben precisa, ma si apre anche al miglior offerente.

(continua dopo la foto)



Chi è disposto a pagare una cifra più alta potrà avere il suo corpo e disporne a piacimento. “Tutto ciò che ho detto è vero. Non mi tiro indietro”, ha detto la ragazza, che è la più grande di cinque figli e per questo si sente responsabile.

(continua dopo la foto)


 

Alla madre di Cao, contadina da una vita, è stato diagnosticato un cancro della pelle a 45 anni. Ricoverata in ospedale, non ha un’assicurazione medica e ha cominciato a sviluppare gravi infezioni su tutto il corpo.

(continua dopo la foto)


“Dopo l’operazione, io lavorerò e farò tutto quello che il mio compratore mi chiederà di fare”. Povera ragazza, forse qualcuno dovrebbe pensare di aprire un crowfounding a suo nome, potrebbe essere una soluzione…

Ti potrebbe anche interessare: “Quando sarai debole, io ci sarò”, la bimba di appena 4 anni dedica una canzone alla mamma malata di cancro. Quello che succede dopo è dolcissimo e grazie ad una fan speciale, il video fa il giro del mondo in poche ore