Maryanne e Tommy Pilling, la coppia con la sindrome di Down festeggia 24 anni di matrimonio


Maryanne e Tommy Pilling hanno una storia molto particolare da raccontare. La coppia inglese affetta da sindrome di Down è sposata da 24 anni e sono stati i primi a farlo nel Regno Unito. Quando hanno deciso di diventare marito e moglie, ovviamente non sono mancate le critiche e le polemiche da parte di chi credeva che una coppia come loro non potesse avere un futuro. Tuttavia, hanno dovuto ricredersi perché il loro amore è come una favola.

Maryanne e Tommy si sono incontrati in un centro di formazione per persone con difficoltà d’apprendimento. Il loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Infatti, Linda, la sorella della ragazza, ha raccontato al Daily Mail: “Il giorno in cui Maryanne ha incontrato Tommy, è tornata con un sorriso enorme sul suo viso. (Continua a leggere dopo la foto)









Non poteva smettere di parlare di lui e mi ha anche chiesto se poteva invitarlo a cena!” Diciotto mesi dopo dal loro primo incontro, il ragazzo era certo che quella era la donna della sua vita. Così le ha chiesto di sposarla. Si è presentato da Maryanne con un anello di plastica ma la madre ha voluto regalare alla figlia una proposta con tutti i crismi ed ha portato il ragazzo in gioielleria e lo ha aiutato ad acquistare un vero anello. (Continua a leggere dopo la foto)






La sorella della ragazza ha dichiarato: “Quando camminano per mano per le strade, tutti li guardano. Alcune persone pensano che chi ha la sindrome di Down, non abbia sentimenti e può sposarsi, ma in realtà non è così. La loro relazione è così speciale perché è pura. Non comprendono cattive emozioni, come l’odio. Spero che i loro figli possono innamorarsi come loro e vivere felici e contenti”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

La mamma di Maryanne è stata criticata molto ai tempi del matrimonio ma il tempo le ha dato ragione, ha fatto bene a sostenere la figlia e a regalarle l’amore vero, quello che tutti meritano e sognano.

Amici 19, niente serale per uno degli allievi più amati. Per lui una doccia gelata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it