Scandalo ad alta quota. Calze a rete, foto porno, spogliarelli: atmosfera hot nella cabina di comando all’insaputa dei passeggeri del volo


 

Una serie di selfie a luci rosse fatti probabilmente con l’intenzione di scherzare un po’, senza secondi fini. E che però sono costati parecchio cari all’autore, un pilota di aerei inglese che lavora per la Britisch Airways. Immagini davvero strampalate, che mostrano il comandante del volo impegnato a scattarsi foto mentre indossa calze a rete da donna, con i piedi sui comandi del mezzo e senza cintura di sicura ben stretta intorno alla vita. Insomma, una serie di violazioni delle regole quasi infinita, rafforzata dal fatto che analizzando gli scatti pare proprio che l’uomo, Colin Glover, non si trovasse impegnato in una simulazione bensì a bordo di un volo vero e proprio, con passeggeri che avevano affidato la loro vita proprio al protagonista dello scandalo. Non bastasse, ecco arrivare anche altre, successive foto che hanno alimentato il caso.

(Continua a leggere dopo la foto)








 






Sì perché Glover si è messo in mostra completamente nudo nella cabina di comando, senza vestiti addosso. Inoltre fanno capolino qua e là anche immagini pornografiche, calendari molto hot che il capitano del volo teneva scherzosamente sopra ai comandi in barba alle norme di sicurezza.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Colin è stato sospeso dal servizio appena i selfie incriminati hanno iniziato a fare il giro del web, tra la rabbia e lo stupore di centinaia di utenti imbufaliti. “Al di là dell’atteggiamento discutibile sotto un profilo morale – ha spiegato un portavoce della compagnia – i rischi fatti correre a passeggeri ed equipaggio con questo atteggiamento superficiale potevano essere altissimi”.

Scavare a mani nude tra i resti dell’aereo caduto: la forza dei soccorritori

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it