”Una vera balena”. Da quando è una ragazzina, ha la tendenza a ingrassare e non riesce in alcun modo a dimagrire. Un giorno, però, presa dalla frustrazione più assoluta, fa una scelta drastica (e semplicissima) e diventa così. Pazzesco


 

Era dipendente dal burro di arachidi ma non si rendeva neanche conto. Eppure assumeva più di 4.000 calorie al giorno e, ovviamente, aveva raggiunto un peso esorbitante. Amy LeRoy, 29 anni, del Kentucky, madre di due bimbe, aveva raggiunto il culmine della sua obesità a 160 chili. Come era arrivato a tanto? Con una dieta da 4.000 calorie giornaliere e la sua dipendenza dal burro di arachidi. Da sempre inconsapevole delle calorie degli alimenti che assumeva, la donna arrivava a consumare, in un solo pasto, ben 1.500 calorie, ovvero il numero di calorie che una persona a dieta assume in un giorno intero. Per quanto ci provasse, non riusciva a cambiare abitudini alimentari e, per dimagrire, nel 2006, fu costretta a sottoporsi a un intervento di bypass gastrico. Da quel momento si decide a seguire un’alimentazione più sana e, per iniziare, scarica una app attraverso la quale scopre che, in un giorno, arrivava ad assumere ben 4.000 calorie. Choc.

(Continua a leggere dopo la foto)

 







Così riduce drasticamente le porzioni e rinuncia persino alla sua passione, il burro di noccioline che non la aiuta di certo a stare in forma. Da quando inizia a essere consapevole delle calorie, perde ben 88 chili. ”Mangiavo troppo – ha raccontato la donna al Daily Mail – e mangiavo troppo burro di arachidi ma non mi rendevo conto di nulla”. 3 cucchiaini di burro d’arachidi ogni volta: questa era la razione giornaliera di Amy. Non stupisce che il suo peso sia lievitato a più di 150 chili. ”Poi ho iniziato a contare le calorie e mi ha aiutato molto a dimagrire”.

 

(Continua a leggere dopo la foto)

 




Ora la donna segue una dieta da 1.500 calorie al giorno, usa pochi condimenti e mangia magro. Il suo corpo è normale e la sua trasformazione è pazzesca. Amy ha sempre avuto problemi di peso: ha iniziato a ingrassare da bambina e da allora ha sempre avuto problemi a relazionarsi con gli altri. Tutta colpa della vergogna. ”Mi vergognavo del mio peso e non volevo uscire né vedere gente per il terrore di essere presa in giro. Mi sentivo una balena”. Dopo la perdita di peso, però, tutto è cambiato: ”Ora è tutto diverso: mi sento sicura, ho voglia uscire e di vedere gente”.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

Una trasformazione incredibile che la donna documenta su Instagram. Con il supporto dei suoi follower, si sente ancora più motivata ad andare avanti. Ora Amy ha un obiettivo più grande: ispirare anche gli altri a trovare la forza per perdere peso: ”Spero che il mio successo possa incoraggiare altri utenti di Instagram e altra gente in generale”. Curiosi di vedere come è diventata Amy? Cliccate su Next.

Per proseguire clicca su Next

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it