165 chili di nudità, tra cosce, pancia molle, sederone e cellulite. Lei decide di sposarsi con indosso solo un velo mentre 700 persone assistono alla scena. Il motivo che l’ha spinta a tanto? Non è per niente scontato e vi renderà ”diversi”


Si è sposata nuda, di fronte a 700 persone perché l’abito da sposa che aveva ordinato (su misura per lei che pesa 165 chili) non le è mai arrivato. Il motivo? La donna è andata in coma e la ditta ha cancellato l’ordine. Quando la 31enne Monique Penberthy era andata in coma, i medici non sapevano dire se sarebbe sopravvissuta oppure no. Così tutto ciò che riguardava il matrimonio venne cancellato. Poi la donna si risveglia dal coma e ha tutte le intenzioni che aveva inizialmente, specialmente quella di sposarsi. Ma l’abito da sposa, ormai, non c’era più. Né lei aveva alcuna intenzione di cercarne un altro visto quanto aveva impiegato per trovare il primo. Così fa una scelta super drastica: decide di sposarsi nuda. Rowan, il futuro marito, accetta. E i due si sposano solo con una collana, una cravatta e nient’altro. È accaduto a Moulamein, nel New South Wales. (Continua a leggere dopo la foto)

 








”Niente era come era stato programmato – ha raccontato la donna – quando ho visto arrivare i primi ospiti e mi sono resa conto di essere nuda, ero terrorizzata. Poi ho visto tutta la gente sorridere e battere le mani e mi sono prima tranquillizzata, poi commossa”. Monique, che viene da Melbourne, Australia, ha incontrato Rowan online, nel Novembre 2014. I due si sono piaciuti subito e hanno subito capito di essere fatti l’uno per l’altra. Dopo poco hanno deciso che sarebbero diventati marito e moglie. (Continua a leggere dopo la foto)

 




Organizzano il matrimonio in pochissimo tempo. Tutto sembra arrivare da sé. Tutto, tranne il vestito da sposa che Monique trova solo dopo mesi di ricerche. Poi il disastro. Nel Novembre 2015 Monique inizia a vomitare e a stare male. Rowan la porta in ospedale dove viene mandata in coma farmacologico. Dopo 73 giorni, si risveglia. A malapena riesce a stare in piedi, ma decide che vuole in ogni caso sposare Rowan. (Continua a leggere dopo la foto)

 


 

Si sposano nudi mentre 700 persone stanno lì ad assistere alla loro promessa di amore eterno. Certo, la questione è abbastanza imbarazzante anche per via del fisico non proprio longilineo di Monique che, però, saggiamente, fa notare: ”Sono sopravvissuta alla morte, che sarà mai il mio peso? Non mi imbarazza stare nuda con la mia ciccia di fronte a tanta gente. Ho passato cose peggiori… E poi era il mio sogno che si avverava, potevo forse desiderare di più?”

Leggi anche: “Cicciona, fai schifo”. Tra poco pronuncerà il fatidico sì e sposerà l’uomo della sua vita e, nell’attesa, come è prassi, pubblica le foto col suo futuro marito. Il web, quando vede quegli scatti, la demolisce di insulti ma lei non si scompone

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it