Si sente solo e disperato, poi trova lei: perfetta, bellissima, a letto è una bomba e soprattutto è silenziosa. Il fatto è che questa compagna (che lui vorrebbe anche sposare) non è proprio una qualunque. Pensate che l’ha comprata… quanto disagio


 

Trovare la persona giusta è difficile, non sempre si riesce a incontrare chi oltre a farci battere il cuore, riesce anche a soddisfare i nostri più intimi desideri. Quando questo non accade, c’è chi passa di fiore in fiore, chi si rassegna e sceglie le solitudine e poi c’è Phil, un 58enne inglese che, a dispetto di qualsiasi giudizio, ha deciso di restare per tutta la vita con “quella” che secondo lui è la donna perfetta. Il fatto è che l’oggetto dei desideri dell’uomo è una bambola gonfiabile e a quanto pare lui vuole addirittura sposarla.

Phil è talmente ossessionato dalla sua Trish (come l’ha ribattezzata) che non se ne separa mai e la porta in giro su una sedia a rotelle per le strade di Jersey, nel Regno Unito.
(Continua a leggere dopo la foto)







 


Questa storia ricorda moltissimo un film americano del 2007 “Lars e una ragazza tutta sua” diretto da Craig Gillespie. Nella pellicola il protagonista è un ventisettenne introverso con pochi amici ed una inesistente vita sociale. Ha molta difficoltà a intrattenere rapporti normali, sia con i suoi concittadini sia con suo fratello sua cognata. Un giorno confessa al fratello di aver conosciuto la donna dei suoi sogni, Bianca, una dolce e timida ragazza incontrata su internet, che guarda caso è una bambola gonfiabile che entra a far parte della vita del ragazzo e di tutta la comunità. Divertente e paradossale, ma pur sempre un film. In questo caso la vicenda di Phil è reale.
 (Continua a leggere dopo la foto)






Il 58enne britannico ha comprato la sua bambola alla modica cifra di  2,600 sterline (oltre 3mila euro) e spesso ammette di farci sesso. Al Daily Mail ha spiegato di essere a conoscenza del fatto che lei non sia reale, ma ha voluto comunque darle un anello di matrimonio: “Penso sia davvero bello avere qualcuno per cui vivere. Una persona da guardare e ammirare quando si vuole”. 
(Continua a leggere dopo le foto)



Ora però, Phil va in giro con Trish come nulla fosse, la porta a spasso su una sedia a rotelle, la veste e la trucca di tutto punto. Inizialmente, la gente per strada lo insultava, ma adesso ci ha fatto l’abitudine. I suoi conoscenti li considerano addirittura una coppia a tutti gli effetti e li salutano. Phil è sicuro di quello che fa: “Non sono uno di quelli che nega di avere rapporti sessuali con la mia bambola. Se la gente mi giudica per quello o anche per altro, non mi interessa”.

Ti potrebbe interessare anche: “Sono affamata di sesso, solo lui riesce a saziarmi”. Questa ragazza ha un disturbo molto particolare e solo il suo ragazzo riesce a soddisfarla. Ma lui da solo proprio non ce la fa. Ecco cosa si deve inventare per farle raggiungere l’orgasmo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it