”È iniziato tutto con un foruncolo”. Il dramma del 20enne che non ha mai fatto sesso a causa del suo pene fatto ”così”. Foto choc


 

Si chiama Sorence Owiti Opiyo, ha 20 anni e vive in Kenya. Il ragazzo è affetto da una rara malattia che gli ha fatto crescere il pene enormemente. Ora ne ha uno grande 10 volte più grande di un pene normale. Praticamente è grande quanto un neonato e, per quanto questa situazione possa far ridere, in realtà è una cosa drammatica. Il ragazzo non può avere figli e non può avere rapporti sessuali. In tutto questo, nessun medico è riuscito a spiegargli di cosa si tratti. Insomma, la sua vita è un incubo. E il ragazzo non sa se ne uscirà mai.

La sua vita non è più una vita normale e a scuola i suoi compagni non fanno che prenderlo in giro. 

(Continua a leggere dopo la foto)

 



 

Come si legge su Metro, il ragazzo non è mai riuscito a fare sesso con una ragazza e ormai ha perso le speranze: pensa che non gli capiterà mai di averne.

(Continua a leggere dopo la foto)

 


Il giovane ha perso i genitori da piccolo ed è stato allevato dalla nonna. I due vivono in modo molto modesto e, naturalmente, non hanno le possibilità economiche per permettere al ragazzo di sottoporsi all’intervento chirurgico che gli servirebbe per trascorrere una vita normale, come tutti i suoi coetanei.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

Sì, perché Sorence Owiti Opiyo, oltre a problemi psicologici per via della sua condizione, ha anche problemi quotidiani. Problemi che possono sembrare sciocchi ma che, in realtà, sono enormi. Per esempio il ragazzo ha problemi con i pantaloni. Non riesce a trovarne adatti alla sue dimensioni. Tra l’altro ha dolori perenni e ormai è demoralizzato.

“Tutto è iniziato come un foruncolo – ha raccontato al tabloid – credevo sarebbe andato via da solo, ma poi ha continuato a crescere, come un cancro. Ora per me la situazione è diventata insostenibile, ma continuo a sperare di poter, un giorno, avere una vita normale”.

 Leggi anche: “Ce l’ho fatta, è bellissimo”. Aveva perso il pene in un brutto incidente, ma non volendo rinunciare ai piaceri del sesso riesce a farselo ricostruire ‘bionico’