Come nel peggiore dei film horror. Scatta un selfie al cinema con i suoi bambini, dopo una serata divertente. Poi torna a casa e, riguardando l’immagine, si accorge di un dettaglio inquietante. Ma com’è possibile?


La moda dei selfie è ormai dilagata e non solo gli adolescenti amano fare autoscatti, adesso anche il loro genitori si scatenano e con telefonini alla mano sparano foto a tutto spiano sui loro profili social. Solo che, può capitare, che questi selfie riservino delle sorprese “inquietanti” e che nessuno riesce a spiegarsi. E questo è proprio quello che è capitato a Emma Johnson che ha scattato una foto con i suoi tre figli, George di 6 anni, Ava di otto e il piccolo Harper, 6 mesi, dopo aver visto tutti insieme “Alla ricerca di Dory”. Quello che è successo quando a casa l’allegra famiglia ha rivisto l’immagine è decisamente sconcertante. (Continua a leggere dopo la foto)




Emma e i suoi figli dopo la divertente serata al cinema sono rientrati a casa e prima di andare a dormire hanno voluto rivedere il selfie da poco scattato per festeggiare la prima volta del figlio minore al cinema, e si è accorta di una cosa stranissima, nell’immagine appare una figura strana sullo sfondo: quello che sembra essere il fantasma di una bambina. (Continua a leggere dopo la foto)




La reazione della donna è stata di grandissimo stupore e alla stampa ha anche raccontato di essere sicura che la sala cinematografica in quel momento era vuota, perché si sentiva in imbarazzo a farlo davanti ad altre persone: “Io e la mia famiglia siamo molto scettici, ma vorrei capire di cosa si tratta”. Per questo la mamma ha pubblicato la foto sul web: “Quando ho pubblicato la foto sui social per chiedere aiuto nello scoprire la verità, molti mi hanno accusato di aver usato Photoshop o un’applicazione per modificare le immagini, ma io non sono capace Emma ha di usare tanta tecnologia”. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Un portavoce del Cinema Lux di New Brighton, la sala dove la famiglia si è recata a vedere il film, ha detto: “Siamo stati colpiti nel vedere la foto di Emma. Non abbiamo notato alcun viavai spettrale nel cinema, ma essendo in una zona con una storia così ricca, non si sa mai. Terremo gli occhi aperti”.

Ti potrebbe interessare anche: “C’è qualcuno affacciato alla finestra dell’ex manicomio”. Nota una strana sagoma nell’edificio abbandonato e immortala “il fantasma”. La foto (virale) che ha paralizzato il web è questa. Se siete facilmente suggestionabili, passate oltre