Va in vacanza con il fidanzato in un villaggio a ”pensione completa” e, tra pizza, drink, formaggi e patatine, arriva a pesare 100 chili. Ma il lato drammatico di questa storia è un altro. Traumatico. Poi il colpo di scena choc


 

Ora ha un fisico perfetto. Tonico e asciutto. E pensare che è così solo da poco tempo. Già perché Robyn Rees è diventata magra e scolpita dopo un periodo di sovrappeso pesante. La ragazza, dopo una serie di vacanze in villaggi turistici con buffet aperto (per una spesa totale di più di 8.000 euro), era ingrassata a dismisura. Ovvio, seguiva un’alimentazione da 4.500 calorie giornaliere… ”Abbiamo sempre prenotato le vacanze in agenzia e l’agente ci ha sempre suggerito di prenotare nei villaggi a pensione completa”, ha raccontato la ragazza al Daily Mail. ”Poi, però, quando sei lì, ti dispiace non mangiare e bere a volontà. Così, anche se non hai più fame e più sete, mangi lo stesso”.

La ragazza, dopo una serie di vacanze così lievita e, quando arriva per lei il momento di sottoporsi a un trattamento di fertilità, le dicono che il suo indice di massa corporea è altro alto e che, di conseguenza, non potrà sottoporsi.

(Continua a leggere dopo la foto)








 

Già perché Robyn e il compagno Ritchie, pur provando, non riescono a concepire un bambino e lei decide di sottoporsi a un trattamento per la fertilità. Quando le dicono che è troppo grassa, decide di mettersi a dieta.

(Continua a leggere dopo la foto)





La ragazza, che fa la barista, lotta da sempre con i chili di troppo: ”Quando andavo a scuola, ero presa di mira dai bulli per il mio peso. Per questo ho provato tante volte a mettermi a dieta senza successo, però”.

Poi c’è l’incontro con il suo attuale compagno Ritchie. All’inizio i due si ”limitano” ad andare in vacanza insieme. È il 2010 e per la prima volta vanno insieme a Lanzarote. Per Ritchie è la prima vacanza in un villaggio a pensione completa. Da quel momento, il tracollo è totale. Robyn assume circa 4.500 calorie al giorno che non smaltisce. Quindi il peso si accumula sul suo corpo. Va così per tutte le vacanze. Ma Robyn inizia ad accusare una serie di problemi. 

”Mi sentivo infelice, triste e grassa, pensavo solo a mangiare e non ero più io. Dopo la vacanza a New York – però – le cose cambiano”. 

(Continua a leggere dopo la foto)


La ragazza infatti scopre che non potrà partecipare al programma per la fertilità a causa del suo peso. Ma lei sogna di avere un bimbo da sempre e questo desiderio è l’unica cosa che fa scattare in lei la voglia di perdere peso.
”Ho deciso che non sarei mai più andata in vacanza se prima non mi fossi dimagrita”. E così è stato. 

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Raggiungere l’obiettivo non è poi così difficile: tutto inizia con un taglio di 1200 calorie al giorno, poi con un po’ di ginnastica e tanta determinazione. 

”Ho smesso di mangiare carboidrati per un po’ e ho sostituito pane e pizza con quinoa e cereali integrali. Mi sono subito sgonfiata e ho iniziato a perdere peso. 

Ora Robyn, che è passata da  quasi 100 a 57 chili, è seguitissima su Instagram ed è motivata a seguire un’alimentazione sana e a condurre una vita regolare. 

”I messaggi di incoraggiamento dei miei follower mi sono stati di grande aiuto nel mio percorso”. 

La donna e il suo compagno, dopo il dimagrimento, si sono concessi la vacanza che si erano promessi. Sono andati in America ma, questa volta, non hanno optato per i villaggi a pensione completa.

Leggi anche: “Budellona, fai schifo”. Doveva essere il giorno più bello della sua vita: aveva indossato un abito da sera per andare al ballo della scuola ma, quando la vedono vestita elegante, tutti la prendono in giro con cattiveria e lei cade in depressione

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it