Giovani e innamorati avevano deciso di metter su una famiglia numerosa: il primo figlio a 17 anni e poi arrivano ad averne addirittura 8. Ma poco dopo l’ultima gravidanza succede la tragedia. Ecco la storia di questa straordinaria coppia


 

Questa storia è veramente toccante e commovente. Parliamo di Cloe e suo marito James, i quali avevano deciso di mettere al mondo molti figli ancora prima di sposarsi perché il loro desiderio era quello di stare insieme e di avere una famiglia numerosa. Un desiderio comune a molte coppie, ma che, obbiettivamente, sembra essere sempre più raro ai giorni d’oggi. Ma Cloe e suo marito sono stati tenaci e così hanno fatto. La britannica Cloe è rimasta incinta del primo filgio a 17 anni e in dieci anni sono arrivati a quota otto. L’ultimo nato, Elijah, però, non conoscerà mai il suo papà. (Continua a leggere dopo la foto)







James è morto tre mesi dopo l’ultimo parto lasciando una vedova e otto figli. La morte di James, 31 anni, è stata inaspettata: è deceduto nel sonno nella casa di famiglia a Dyffryn Ardudwy, nel Galles del Nord. (Continua a leggere dopo la foto)






Quando la donna si è accorta che il marito non respirava più era troppo tardi: “È stato tutto così improvviso e così scioccante. Pensare a James che non sarà più qui per vedere crescere la grande famiglia che voleva così tanto spezza il cuore” ha dichiarato la donna alla stampa britannica. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Quando è successo – continua – mi veniva da piangere per lo sconforto, ma poi ho guardato quegli otto piccoli volti e ho capito che dovevo riprendermi, dovevo farlo per loro e per James… Quando vedo i loro sorrisi mi ricordo di lui e sono felice”.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Basta bollette, mio marito è morto” La vedova porta le ceneri alla compagnia telefonica

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it