A soli 9 anni era già costretta a indossare magliette di taglia extralarge per nascondere il suo “problemino”. Oggi, ecco com’è diventata la “donna con il seno più grande al mondo”


 

Il mondo la conosce come la “donna dal seno più grande del mondo”. E lei, che non si vergogna affatto del suo aspetto né ha intenzione di farsi operare, spiega oggi che proprio quel look particolarmente “esplosivo” le ha permesso negli anni di guadagnare diversi milioni di euro. Annie Hawkins-Turner, che i fan conoscono con lo pseudonimo Norma Stitz, festeggia i 25 anni “da quando ho trasformato le mie tette in un business”. Misure extralarge che le sono valse addirittura il Guinness dei Primati.

Incredibilmente, le sue forme già enormi stanno anche crescendo ancora, e il primato potrebbe così essere aggiornato a breve.

(Continua a leggere dopo la foto)








 

“Mi sono accorta del mio ‘problemino’ all’età di nove anni, quando ero già costretta a indossare un reggiseno – racconta la donna, 57 anni, sulle pagine del Sun – nel giro di poco tempo mi hanno diagnosticato la gigantomastia, una patologia che comporta un graduale, progressivo ingrandimento del seno”.

(Continua a leggere dopo la foto)




 


La sua adolescenza non è stata però delle migliori: “Mi chiamavano ‘la tettona’. Ero famosa soltanto per quello. I ragazzi mi stavano intorno soltanto perché attirati dal mio seno. Poi, per fortuna, ho conosciuto l’amore della mia vita, un ufficiale dell’aeronautica di nome Allen Turner”.

(Continua a leggere dopo la foto)

Proprio lui, diventato suo marito, l’ha incoraggiata a sfruttare al massimo il suo look così sopra le righe, poi è scomparso a causa di una brutta malattia. Rimasta sola, Annie ha aperto un sito nel quale offre agli uomini la possibilità di chattare con lei e vedere video e foto esclusivi in cambio di soldi. In pochi mesi, oltre un milione di persone si è iscritto al canale. “Sono costretta a girare con la scorta – conclude – l’ultima volta che sono uscita sono stata letteralmente assaltata dai fan”.

“Ho la tette sulla pancia”. Supera l’imbarazzo generale e racconta al mondo il suo dramma. Tutto ha inizio quando Jessica, a 19 anni, va per la prima volta al ballo della scuola e nessun ragazzo vuole ballare con lei…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it