“Aiutiamolo!”. Sfondano il finestrino e lo salvano da morte certa. Povero piccolo, era nella macchina sotto al sole per ore. Poi sono arrivati loro…


 

Ci auguriamo che questa storia serva da esempio. Non solo per gli animali, ma soprattutto per gli esseri umani. Perché troppo spesso ci siamo ritrovati a dover raccontare di tragedie tremende riguardanti bambini lasciati al sole nel bel mezzo di luglio, chiusi in macchine che diventano camere ardenti. Neonati, bambini piccoli, una serie infinita di vite spezzate per incomprensibili dimenticanze o distrazioni. Come puoi lasciare tuo figlio in macchina ore e ore sotto il sole? Stavolta la storia, però, è completamente diversa e ha un lieto fine. La vita di un cucciolo nato da poco, infatti, è salva grazie all’immediato intervento degli agenti di polizia.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

 

Quello che questi uomini hanno fatto per salvare questo cucciolo, è quello che si spera faccia chiunque per salvare la vita di molti bambini che si trovano nella stessa situazione. Loro non hanno esitato a sfondare il finestrino dell’auto in cui il cagnolino era stato lasciato senza aria né acqua.

(Continua a leggere dopo la foto)


I poliziotti di Pensacola, in Florida, hanno frantumato il vetro anteriore e portato fuori il piccolo evidentemente sofferente con una temperatura esterna di 30°. Dopo il salvataggio, gli agenti hanno pubblicato un appello su Facebook: “Non farlo. Se lasci il tuo cane in una macchina calda e quel cane sta soffrendo, faremo tutto quello che dobbiamo fare per liberarlo. Porteremo il tuo cucciolo al rifugio per animali della contea e te nel centro di detenzione della contea. Entrambi riceverete attenzioni, cibo e riparo, ma di tipo diverso. Quindi, non farlo”.

 

Ti potrebbe interessare anche: Tragedia per un bambino di soli 3 anni. Fuori ci sono quasi 40 gradi e la macchina è incandescente, lui ci entra per recuperare il suo giocattolo preferito e…