Sono una coppia bellissima e lui la ama da morire. “Lei arricchisce la mia vita”. Ma c’è un qualcosa di profondamente strano e macabro in questa relazione… Avete capito cosa? La storia sta spopolando sul web ed è pioggia di critiche


 

Abbiamo veramente raggiunto un livello indicibile di assurdità. La storia che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile e lasciamo a voi ogni giudizio. “So che può sembrare strano, me ne accorgo dagli sguardi della gente, ma io non me ne preoccupo. Non è solo una bambola di plastica non gonfiabile e ben fatta, io con lei ho trovato l’amore”. Senji Nakajima è un 61enne giapponese che fino a poco tempo fa viveva con la moglie e i figli a Tokyo. Qualcosa, però, nel frattempo era cambiato, e lo racconta lo stesso protagonista al New York Post…

(Continua a leggere dopo la foto)








 

“Ero stanco dei rapporti umani, così complessi e problematici. Gli esseri umani sanno essere davvero senza cuore”. Ed è per questo che ha deciso di acquistare Saori, una bambola non gonfiabile che è diventata prima la sua amante e ora, dopo essere fuggito di casa, compagna di viaggio e non solo.

(Continua a leggere dopo la foto)





Oggetti come Saori sono veri e propri investimenti: questo tipo di bambole può arrivare a costare anche fino a 4000 euro. Ma guai a parlare di Saori come un oggetto davanti a Senji, che ora viaggia, mangia e dorme insieme a lei: “In giro la porto su una sedia a rotelle, ha bisogno di aiuto e assistenza per qualsiasi cosa ma lei sa come arricchire la mia vita”.

 

Ti potrebbe interessare anche: Lei è la nuova Barbie umana: soffre di distrofia muscolare, ha difficoltà a muoversi e a ingerire cibo. Ma quello che dice della sua malattia lascia tutti senza parole…

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it