“Sembri un ippopotamo con il suo cucciolo al seguito”. Mamma e figlia, entrambe in evidente sovrappeso, si vergognano così tanto del loro corpo da vivere prigioniere in casa


 

Entrambe avevano dei seri problemi di peso, lottavano con la bilancia da anni senza successo e vivevano una vita che non le soddisfaceva, vergognandosi del proprio aspetto e spaventate all’idea di essere prese in giro appena messo il piede fuori casa. Stanche delle rinunce quotidiane, alla fine hanno trovato al forza per tentate di cambiare, sapendo di poter contare l’una sull’altra. E alla fine, sono riuscite nel loro intento, documentando con dei video la loro incredibile trasformazione.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

A raccontare la storia di Cheryl Shaw, 51 anni, e della figlia Tessa, 19, è la testata inglese Daily Mail. Le due, umiliate dalla loro immagine davanti allo specchio e dall’ironia dei social network ogni volta che pubblicavano una foto, hanno preso parte al progetto Give it 100, che consiste nel darsi un obiettivo e tentare di raggiungerlo in 100 giorni, il tutto filmato da clip poi pubblicate in rete.

(Continua a leggere dopo la foto)


All’inizio della sfida, Tess pesava 81 chili, mentre Cheryl era arrivata a 115. Entrambe avevano pessime abitudini alimentari, a partire da una colazione extralarge condivisa ogni mattina e arrivando fino alla passione per il cibo fritto, che ordinavano regolarmente da casa. Attività fisica prossima allo zero, pomeriggio trascorsi sul divano davanti alla tv e pigrizia avevano fatto il resto.

(Continua a leggere dopo la foto)


“Avevamo anche smesso di fare le scale o di uscire per una passeggiata” racconta Cheryl. La donna è riuscita a dire addio a 20 chili, mentre sua figlia se ne è lasciati alle spalle 14. Il loro video è stato visto da oltre 2 milioni di utenti: “Non siamo affatto intenzionate a fermarci. I 100 giorni sono finiti, ma la nostra avventura continua”. Prossima tappa: una maratona che si correrà nel New Jersery il prossimo 10 luglio.

“Lei è troppo grassa per lavorare per noi”. Lei, che sogna di fare la cantante ma pesa 160 chili, viene umiliata di continuo e decide di cambiare vita. Oggi, dopo una trasformazione incredibile, è così