Dramma nella tenuta di famiglia, l’ereditiera morta sul colpo: aveva 15 anni


Una tragedia terribile. Uno schianto e l’universo che cade di colpo sulla testa di un papà e di una mamma. Si chiamava Iris Annabel Goldsmith, figlia del milionario Ben Goldsmith e dell’ex moglie Kate Rothschild. È morta a quindici anni in un terribile incidente con il quad nella tenuta della famiglia nel Somerset. Era con un amico che si è salvato. Iris Annabel Goldsmith aveva due fratelli: Frank di tredici anni e Isaac di undici. In questi giorni era in vacanza e si stava godendo il qualche giorno libero.

I Goldsmith sono una delle famiglie più potenti e ricche del Regno Unito e insieme alla mamma, l’ereditiera Kate Rothschild, avevano una fortuna stimata intorno ai trecento milioni di sterline. Il papà ha condiviso la foto della figlia su Twitter accompagnandola con un messaggio straziante. «Mio Dio, per favore, posso riavere la mia bella, brillante, gentile, bambina. Per favore Dio. E se non fosse possibile, per favore, prenditi cura di lei in modo speciale. La amo così tanto e sono così orgoglioso di lei. Provo un dolore che non riesco a descrivere», le sue parole. Continua dopo la foto








Quando è avvenuto l’incidente la madre era nella villa della tenuta. Il padre stava giocando a cricket a Godalming, nel Surrey. Con lui c’erano i due figli. «Gli è stato detto che era successo qualcosa di serio a casa, – riportano i media britannici – ma che la bimba non era in pericolo di vita. È corso fuori dal campo ed è rimasto costantemente al telefono, correndo verso l’ospedale». All’arrivo dei soccorsi in realtà non c’era nulla da fare, Iris Annabel Goldsmith era già morta. Continua dopo la foto





Iris Annabel Goldsmith è l’ultima vittima di un incidente con il quad. Un incidente mortale si era verificato all’Isola d’Elba, fatale per un un 36enne di Fabriano nelle Marche dopo essersi ribaltato con un potente quad. Il tragico incidente è avvenuto questa notte intorno all’una a Lacona. Il 36enne stava viaggiando su un quad insieme a due ragazzi del posto ed al conducente originario di Como, quando all’improvviso il mezzo, per cause ancora al vaglio dei locali carabinieri, si è ribaltato. Continua dopo la foto


 


L’uomo è stato scaraventato sull’asfalto ed è rimasto schiacciato dal telaio del quad. Purtoppo non c’è stato nulla da fare. Lievi feriti per il conducente, che è stato sottoposto agli esami tossicologici, illese le altre due persone che viaggiavano nei posti posteriori.

Ti potrebbe anche interessare: “Pianto a dirotto”. Temptation, un’altra coppia in crisi. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it