Lui 23 anni, lei 91. Si sposano tra l’incredulità generale: una situazione al limite


L’amore non ha età e -soprattutto- non conosce divieti. Suona insolita la vicenda di Maurizio Ossola che arriva da lontano, precisamente dall‘Argentina: a Salta, un piccolo paesino il cui luogo comune spinge a credere che la gente sappia tutto di tutti ma a quanto pare non è affatto così. I vicini di casa non sapevano nulla di un matrimonio che non ha proprio avuto lunga vita: quello tra Mauricio Ossola e la sua prozia Yolanda Torres.

Lui è un giovane avvocato di 23 anni, la sua defunta sposa ne aveva 91. Una volta deceduta, il ragazzo ha fatto immediatamente richiesta per la pensione di reversibilità. Mauricio Ossola, il 23enne che quattordici mesi fa ha sposato la sua prozia di 91 anni, ha dichiarato che quello nei confronti della sua consorte era un amore genuino e sincero. Ma quando la signora Yolanda è deceduta per vecchiaia, il giovane non ha perso tempo a chiedere la pensione di reversibilità che, al momento gli è stata negata. Continua dopo la foto







Mauricio Ossola è un avvocato che ad oggi vuole giustizia: si è già rimboccato le maniche, pronto a tutto pur di averla vinta. Neanche i vicini sapevano nulla della loro unione in matrimonio ma pare che l’anziana sposa fosse lucidissima al momento del “si”. Che l’avvocato 23enne avesse in realtà studiato tutto a tavolino? Sta di fatto che, dopo la richiesta che gli è stata negata, Mauricio Ossola continuerà a portare avanti la battaglia legale ed è addirittura pronto a rivolgersi alla Corte Suprema argentina qualora non dovessero esserci gli sviluppi sperati. Continua dopo la foto




Quattordici mesi fa il giovane aveva sposato la sua prozia 91enne: che la sua pensione valga più di una fede nuziale? Sulla differenza di età nei matrimoni si è discusso parecchio. Le coppie con 1 solo anno di differenza di età hanno il 3% di possibilità in più di divorziare rispetto a quelle della stessa età. Per le coppie con 5 anni di differenza, la percentuale di probabilità di divorzio sale al 18% mentre per quelle con 10 anni di differenza si sale addirittura al 39%. Continua dopo la foto


 


Sembrerebbe che più alta sia la differenza di età più si rischi la rottura : per chi ha dai 20 ai 30 anni di differenza poi la percentuale di possibile divorzio sale vertiginosamente a più della metà. La conclusione è lampante : chi ha un’età più simile a quella del partner ha più possibilità di avere un matrimonio inossidabile.

Ti potrebbe anche interessare: Meteo, ci siamo: cambia tutto. In arrivo grandine, trombe d’aria e neve

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it