“Sì, sono grassa e amo il mio corpo”. Angelica, coraggiosa e sfortunata, mostra senza veli il suo corpo in carne. Ecco il perché di quegli scatti (e la reazione degli utenti stupiti)


 

Ha 37 anni, una brutta malattia alle spalle e un corpo che, per gli standard degli utenti medi, è catalogabile come “plus-size”. Forme abbondanti, insomma, che però questa coraggiosissima donna ha imparato ad amare e che oggi non si vergogna di mettere in mostra, fiera di essere la persona che è.

(Continua a leggere dopo la foto)



Protagonista di questa vicenda è Angelica Fenney. Come racconta il tabloid inglese Mirror, le è stato diagnosticato un tumore al seno a soli 17 anni e, dopo il calvario di trattamenti, ha messo su quasi 40 chili. Ora che, fortunatamente, la malattia si sta riducendo, ha deciso di celebrare la notizia con un servizio fotografico in cui mostra fiera il suo corpo.

 


Col passare del tempo, Angelica racconta di aver sentito insulti di ogni tipo e l’idea di immortalarsi senza veli nasce proprio dalla voglia di rispondere “a tutti quelli che hanno sputato veleno contro me o altre persone in carne nel corso della loro vita”. Gli scatti, pubblicati su Facebook, sono infatti dedicati proprio alle donne che “hanno imparato ad amarsi nonostante i chili in più”.


“All’inizio, quando ho visto il peso aumentare, odiavo il mio aspetto – confessa Angelica – ci ho messo tanto, tanto tempo ad accettarmi. Ero ossessionata dall’idea di dimagrire, mettermi a dieta. Oggi i miei sorrisi non sono più di circostanza ma sinceri. Le persone dovrebbero capire di essere belle senza dar retta a chi le attacca senza motivo. Non lasciate che vi buttino giù: siete migliori di loro”.

 

“Non arriverete a 40 anni”. Ecco come la coppia gravemente obesa ha perso 300 chili