Ogni mattina gli succede sempre la stessa cosa e i medici non riescono a spiegare il perché. Sam ha solo 17 anni ma la sua vita da quel giorno è diventata un inferno


Ricordate il film “50 volte il primo bacio?”, c’era una ragazza interpretata da Drew Barrymore che ogni mattina si alzava e la sua memoria aveva cancellato completamente i suoi ricordi. Ebbene, quella di Sam Tai non è una finzione, ma verità. Sam è un ragazzo che ogni mattina si sveglia e non ricorda nulla del giorno prima, più nulla di tutta la sua vita. La sua vicenda è tragica e paradossale perché Sam non ha più memoria di nulla di quanto fatto prima di andare a dormire e non riconosce le persone a lui care, neppure i suoi genitori e la sua fidanzata.
(Continua a leggere dopo la foto)








È il giornale britannico “Mirror” a raccontare la storia di Sam, 17enne che vive in una città inglese vicino York. Il ragazzo è rimasto vittima di un brutto incidente circa sei settimane nel corso di una partita di rugby. Un brutto colpo alla testa gli ha provocato questa strana amnesia. La fidanzata di Sam si è accorta di questa stranissima cosa: “E tu chi sei? Che ci fai nel mio letto?”, così il giovane ha detto alla ragazza una mattina. Portato in ospedale, i medici lo hanno sottoposta a visita e hanno riferito ai familiari soltanto il tempo potrà guarirlo.

(Continua a leggere dopo la foto)




La mamma del ragazzo racconta come sia cambiata la vita del figlio: “Sam non riconosce più nessuno né ricorda eventi della sua vita. Era un grande sportivo e un bravo cuoco, ma ora non sa neppure cucinare le cose più semplici. Ogni volta che i suoi parenti e amici gli dicono qualcosa per lui è una scoperta. Ad esempio, quando la mamma gli presenta il fratello maggiore e gli dice che è un giocatore di rugby lui esclama: “Wow, che figata”. Ma il giorno dopo la donna è costretta a ricordargli di nuovo tutto. Sam non sta andando a scuola e non può neppure uscire da solo, dato che non sarebbe in grado di ritrovare la strada di casa. Ma c’è una cosa che non ha dimenticato: le sue mosse di karate. I medici per ora non riescono a capire il perché”.

 

50enne perde la memoria e si ritrova in California: “Vi prego, ditemi chi sono…”


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it