Va a giocare una partita di calcio con gli amici, ma la fede gli resta incastrata nella rete e finisce in ospedale. La decisione dei medici è uno choc totale (attenzione, immagini molto forti)


 

Era uscito per andare a giocare una partita di calcio con gli amici. Nel bel mezzo della sfida, però, la palla vola fuori dal campo e lui decide di andarla a recuperare. La sua fede nuziale, però, si incastra nella rete, e lo sfortunato protagonista di questa storia diventata virale, Samuel James Bowles, si ritrova senza l’anulare. Le foto (decisamente forti) hanno fatto subito il giro del web.

(Continua a leggere dopo la foto)



Come riporta il tabloid britannico Sun, l’uomo si era arrampicato su una recinzione per andare a recuperare il pallone. Lo ha rigettato in campo, poi ha scavalcato di nuovo per tornare dentro. Quando ha toccato il suolo, però, ha notato che qualcosa non andava: a terra, infatti, c’era del sangue che continuava a colare dalla sua mano.


“Ho visto che dalle dita stavo sanguinando copiosamente – ha detto – poi mi sono accorto che non c’era più un dito. Per fortuna un mio amico medico era presente e ha subito recuperato la parte mancante, conservandola nel ghiaccio mentre viaggiamo verso l’ospedale. Quando sono arrivato, però, mi hanno detto che ere talmente malridotto che non sarebbero riusciti a riattaccarlo”.

Clicca su Next per vedere le disgustose immagini del dito di Samuel