Ricordate la storia del piccolo Lucas? Aveva chiesto biglietti d’auguri da tutto il mondo per festeggiare i sei anni, ma proprio qualche giorno prima del suo compleanno accade qualcosa di inimmaginabile… quello che è capitato vi spezzerà il cuore


 

Doveva festeggiare il suo sesto compleanno il 7 maggio e per questa ragione, attraverso i social, aveva chiesto a tutto il mondo dei biglietti di auguri, ma purtroppo il piccolo Lucas “Bear” Cervone non ce l’ha fatta ed è morto a 5 anni, qualche giorno fa. 

(Continua a leggere dopo la foto) 







A Lucas era stata diagnosticata la leucemia pediatrica nel 2012 e dopo aver combattuto per tre anni la malattia sembrava sconfitta, ma poco tempo dopo è stato colpito daun’altra forma di cancro, questa volta incurabile. Il bambino americano, anche se gravemente ammalato, con all’aiuto dei suoi genitori e dei suoi amici aveva deciso di reagire positivamente e di vivere con allegria il poco tempo che ancora gli rimaneva.

(Continua a leggere dopo la foto)






E per questa ragione aveva chiesto via web  un regalo molto particolare: biglietti di auguri da tutto il mondo e centinaia di persone avevano aderito al suo desiderio, inviando messaggi pieni di affetto e incoraggiamento. Ma il destino è stato crudele e il terribile male che ha colpito Lucas è stato fatale, domenica scorsa il piccolo si è spento nella sua casa di Chicago, nell’Illinois.

(Continua a leggere dopo la foto)



I familiari di Lucas ha lasciato un messaggio su Facebook chiedendo di rispettare questo momento di dolore: “Lucas ha dato il suo ultimo respiro. Ora è libero dal cancro a dal dolore. Vi prego rispettare la privacy della famiglia in questo momento”.

(Continua a leggere dopo la foto)

Nonostante l’aggravarsi delle condizioni di Luca, i genitori avevano deciso di organizzare lo stesso una festa, l’ultima, di compleanno per dirgli addio con tutto l’amore possibile.

 

Un ultimo bacio al bambino malato e poi la decisione straziante di due genitori. La foto che commuove il web

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it