“Lei è troppo grassa, scenda dalla giostra”. Umiliata al luna park, davanti a tutti, decide di cambiare vita. E dice addio ai suoi 115 chili. Oggi è così: riuscite a crederci?


 

Zuccheri, bevande gasate, snack. Una dieta squilibrata, che l’aveva spinta a ingrassare sempre di più. Lei, che alla bilancia non aveva dato mai troppa importanza, un bel giorno va al luna park. Si prepara a un bel giro sulle montagne russe, ma appena si siede scopre di non essere in grado di allacciare la cintura di sicurezza a causa della pancia in eccesso. E la sua vita cambia.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Protagonista di questa vicenda è Donna McCann, 32 anni scozzese di Castlemilk, un distretto di Glasgow. Era arrivata a pesare la bellezza di 115 chili e quel giorno, quando l’addetto della giostra le ha chiesto cortesemente di scendere perché troppo grassa, ha capito di non poter più andare avanti così.


“Ho pensato che quello era l’inizio della fine, che non avrei più potuto fare chissà quante altre cose a causa del mio corpo – racconta sulle pagine della testata inglese Daily Mail – Quando mi hanno chiesto di abbandonare le montagne russe mi sono sentita distrutta, umiliata. Ci ho riso sopra davanti a tutti, ma dentro stavo morendo”.


 

Oggi, Donna ha vissuto una vera e propria trasformazione: ha perso 50 chili e ha abbandonato le vecchie abitudini, fatte di tazze di tè con sette cucchiaini di zucchero, dolci e cibo spazzatura. Ha ripreso a fare attività fisica e ammette: “Ora ho molto più energie da dedicare ai miei figli. E non vedo l’ora di dimagrire ancora”.

 

“Non arriverete a 40 anni”. Ecco come la coppia gravemente obesa ha perso 300 chili