Diventa milionaria a 18 anni e viene insultata su Twitter per il modo in cui spende i suoi soldi. A distanza di due anni dalla vincita torna a far parlare di sé. E no, questa volta le ”spese pazze” non c’entrano niente…


 

Jane Park è la più giovane ragazza a diventare milionaria grazie alla lotteria. Due anni fa la giovane scozzese – all’epoca diciassettenne – ha vinto un milione di sterline ed è stata seguita da una troupe della Bbc Scozia per un anno intero. Le sue ‘imprese’ sono state mostrate a livello nazionale da BBC3 nel programma tv, ‘In Teenage Millionaire’ (Un adolescente milionario).

(Continua a leggere dopo la foto)








Nel suo primo anno da milionaria, la giovane ragazza si è concessa davvero di tutto: dai viaggi frequenti in Spagna, all’acquisto della proprietà Niddrie di Edimburgo al 97% del magazzino di Topshop.

Jane, che dopo aver vinto la lotteria si è trasferita nella località balneare di Megaluf (Spagna), era stata definita ‘zingara’ e ‘barbona’ dagli utenti del social network, disgustati da come la 18enne aveva deciso di spendere il suo patrimonio: una festa sfarzosa per i suoi 18 anni e una serie di viaggi in giro per il mondo.

(Continua a leggere dopo la foto)




Durante lo show sulla Bbc Jane aveva ammesso che i soldi non sono tutto nella vita: “Possono farti fare cose che prima non potevi permetterti, ma non potranno mai comprare l’amore e gli amici”. Ma a nulla erano servite queste parole per il popolo di Twitter, che aveva inondato la sua bacheca con migliaia di commenti come: “Il denaro non può comprare la classe” o “sembri un sacco di m…”. 

(Continua a leggere dopo la foto)


A poco più di due anni di distanza da quel periodo, in questi giorni è tornata a far notizia per aver lasciato il suo fidanzato e soprattutto per i motivi che l’hanno spinta a farlo. Il giovane avrebbe venduto i regali da lei ricevuti in cambio di denaro. A scatenare l’ira di Jane è stata – soprattutto – la vendita di un Rolex da oltre 7mila sterline. “I miei amici mi avevano messa in guardia da lui”, racconta al The Sun, “Mi avevano detto che stava con me solamente per i miei soldi, ora ne ho avuto conferma. È un serpente”. 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it