A guardarla così forse non lo direste. E invece, ecco come questa ragazza si è trasformata nella regina del ballo di fine anno. La storia della novella Cenerentola diventata una star del web


 

La fine dell’anno scolastico si avvicina per centinaia di migliaia di ragazzi, e con essa anche il momento di uno degli eventi mondani più attesi tra i banchi, quello del ballo che coinvolge ragazzi e ragazze delle varie classi. I tempi in cui bastavano una t-shirt e un paio di jeans per scatenarsi a ritmo di musica, però, sono alle spalle. Oggi, le giovani vogliono presentarsi all’appuntamento sfoggiando il vestito dei loro sogni. E le famiglie sono disposte a tutto per aiutarle.

(Continua a leggere dopo la foto)



Vedere per credere la storia dell’inglese Amy, raccontata dal tabloid Metro. La madre, Lisa Allen, 46 anni, era pronta ad aiutare la figlia 17enne nell’impresa, affrontare la notte più importante di tutte per le quali le due sono già al lavoro da ben due anni. “Da quando il patrigno di Amy è morto per un ictus – spiega la donna – vivo soltanto con la pensione da vedova. Ma ciò non mi impedirà di renderla felice per qualche ora”.


La serata è in generale talmente sentita, soprattutto tra le donzelle, che puntualmente nascono anche pagine Facebook private in cui pubblicare in anticipo l’abito scelto per l’occasione, così da evitare che due persone si presentino con lo stesso vestito. In totale, i parenti di Amy hanno così finito per spendere oltre 2mila euro, sostenendo però che il gioco valesse la candela. La cifra includeva ovviamente abito, collane, gioielli, trucco. Ma anche l’immancabile carrozza per un’entrata in scena da ricordare, una ricercatissima biancheria intima da sfoggiare durante la notte delle notti e un fotografo ingaggiato per immortalare ogni singolo istante della serata.


“Mia figlia ha vissuto la sua favola di Cerentola” conclude la madre. Ora che l’evento è alle spalle, Amy, parecchio soddisfatta, dispensa consensi alle coetanee su come affrontare l’appuntamento. Consigli, ovviamente, un po’ costosi.

 

”Sembri un cheesecake”. Pubblica tutta fiera la foto con l’abito elegante che ha scelto per andare al ballo della scuola e sul web la insultano. Dopo un po’, però, accade qualcosa di fantastico