Lui è Pero, e non immaginerete mai cosa ha fatto per il suo padrone! Se non credevate alle favole, questa storia vi farà cambiare idea (una storia veramente commovente)


 

Non credete alle favole? Ebbene, eccovene una. Prendete un cane e il suo padrone. La storia potrebbe dunque iniziare così: c’era una volta Pero, un cane pastore di quattro anni, che era stato venduto, in prova, dal suo allevatore ad un conoscente che aveva bisogno di un aiutante a quattro zampe che sapesse gestire un gregge e che fosse abbastanza veloce da seguirlo a bordo di un quad.

(Continua a leggere dopo la foto)



All’improvviso, il cane era scomparso, gettando nello sconforto sia il nuovo, sia il vecchio padrone. Incredibilmente, la scorsa settimana Pero è comparso davanti alla porta di casa di Alan James, il 54enne allevatore che lo aveva cresciuto e addestrato. L’uomo vive in una fattoria di Aberytswyth, in Galles, e aveva venduto il cane ad un altro allevatore che vive a Cockermouth, nella regione inglese nordorientale della Cumbria. Tra i due luoghi ci sono quasi 400 km di distanza, che Pero avrebbe percorso in appena 12 giorni!

(Continua a leggere dopo la foto)


“Non so come sia riuscito ad arrivare fin qui. I cani da pastore hanno un ottimo senso dell’orientamento, ma lui sembra avere davvero un gps incorporato – ha spiegato Alan a Wales Online – Mi chiedo come abbia fatto a nutrirsi, forse qualcuno lo ha aiutato, ma è evidente che volesse tornare a casa. Per questo motivo io e mia moglie abbiamo deciso di tenerlo con noi”.

 

 

“È morto!”. Come tutti i giorni porta il cane al parco ma quando è il momento di andare lui ha una reazione stranissima che lascia tutti di sasso. E il web impazzisce per il cucciolone