La mamma partorisce il terzo figlio, ma al momento della nascita la clamorosa scoperta… La reazione del padre è incredibile. Ecco come è andata


 

Subbuglio in un piccolo paese del Sud Salento dove non si parla d’altro. I genitori sono bianchi ma il bambino, nato qualche giorno fa, ha la pelle nera. Il padre è un operaio, la madre una casalinga: quel figlio, il terzo, sembra che la coppia lo abbia fortemente voluto, forse per porre fine – si dice – ad una crisi che stava minando il loro legame. La notizia sta monopolizzando le “chiacchiere” e le facili ironie stanno destabilizzando un ambiente già abbastanza delicato…

(Continua a leggere dopo la foto)







Il parto, naturale, è avvenuto in ospedale. Il padre, dopo il primo stupore, ha riconosciuto il bambino che ora, pare, dovrebbe essere sottoposto alla prova del Dna. Nessuno fra parenti e conoscenti vuole parlare. Ma la notizia – assicurano i bene informati – è proprio in questi termini: il bambino è nato con la pelle nera da due genitori bianchi. Si dice, ma le voci sono tante, – si legge nell’articolo pubblicato sul quotidiano – che si stia scavando fra gli antenati della madre, nel suo passato. Si attendono quindi questi riscontri e soprattutto quelli che arriveranno dal laboratorio di genetica per stabilire la verità e porre fine alle tante chiacchiere che stanno attraversando il piccolo paese del Salento, popolato da poco più di 4.000 persone.

 

 

“Ho dovuto partorire su una palla da pilates”. L’incredibile racconto della mamma famosa lascia tutti senza parole. “Meno male che c’era lui…” . Ecco cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it