Il bambino dell’Esorcista? Esiste davvero. Ecco cosa fa continuamente questo ragazzino. E no, non è affatto felice della sua condizione


 

Il bello di essere bambini è la capacità di eccitarsi per ogni novità, ogni scoperta, in maniera ingenua e sincera. Ma il piccolo Zackery Collins, originario di Torquay, non la pensa proprio così: ogni volta che si trova di fronte a un’occasione speciale, infatti, finisce per vomitare senza riuscire a controllarsi.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Fin dalla nascita, i medici erano rimasti sconvolti dalle reazioni del piccolo. La madre, Hannah Collins, racconta di rigurgiti talmente violenti e prolungati da farle credere di essere finita nel bel mezzo di una scena de L’Esorcista. Inizialmente i dottori avevano pensato a semplice acidità di stomaco, poi gli hanno diagnosticato la cosiddetta “sindrome da vomito ciclico“. Una malattia che si manifesta con episodi compulsivi e che ha spinto Zackery, 5 anni, a cercare di evitare attività che possano eccitarlo e dare il via a una crisi.


“Sembra posseduto, è allucinante – racconta Hannah – non riesce a trattenersi, e la cosa va avanti per diversi minuti. Succede ogni volta che proviamo a fare qualcosa di piacevole”. Il personale sanitario, a causa della rarità del fenomeno, non è stato finora in grado di sottoporlo a cure efficaci. La signora Collins spera ora di trovare uno specialista in Inghilterra che possa aiutare il figlio a tornare a vivere una vita normale.

“Abbiamo quasi dovuto annullare la sua festa di compleanno – conclude – era così felice dell’avvicinarsi dell’evento che ha passato due giorni interi in preda a improvvisi attacchi di vomito. Un incubo a occhi aperti”.

 

Il bambino dell’Esorcista? Esiste davvero. Guardate lui che fa con la testa (mai visto nulla di simile)