Rissa dopo un’orgia, poliziotto interviene e scopre che sua moglie è proprio lì. Quello che capita dopo è pazzesco: le foto


Immaginare la scena non è complicato: in fondo, sembra il plot di una delle tante commedie da quattro soldi. Il marito che entra in casa e trova la moglie a letto con un altro. Eppure questa volta le cose non sono così semplici perché l’uomo è un poliziotto e la compagna, anch’essa poliziotta, era nel bel mezzo di un’orgia con alcuni colleghi. Inutile dire che l’uomo è quasi svenuto dopo essere intervenuto a quel festino degenerato in rissa. Tra i partecipanti – peraltro tutti colleghi anche dell’agente malcapitato – ha infatti trovato la consorte.

I fatti sono avvenuti in Messico, precisamente a Ciudad Victoria, dove tre cadetti della polizia dello stato di Tamaulipasm, due donne e un uomo, dopo una serata a base di alcol hanno deciso di dare inizio a un rapporto a tre in uno degli hotel del centro città. Secondo il quotidiano messicano La Prensa, alcuni testimoni sostengono che gli stessi dipendenti della struttura avrebbroe “applaudito” agli inequivocabili ‘rumori’ provenienti dalla stanza. (Continua dopo la foto)








La situazione si è dunque rapidamente surriscaldata. Ma non solo per questioni sessuali. Come scrive El Sol de México, i tre agenti a un certo punto hanno cominciato a discutere fra di loro perché l’uomo sarebbe stato “più intimo e generoso” con una delle due donzelle, scatenando la rabbia dell’altra. L’accesa discussione si è trasformata in una lite violenta e il proprietario dell’hotel ha chiamato il numero di emergenza 911, dopo aver sentito urla e rumori di bottiglie rotte provenienti dalla stanza. (Continua dopo le foto)








Sul posto è giunta dunque una pattuglia e tra gli agenti c’era anche il marito di una di queste due ragazze coinvolte nel ménage à trois che, nonostante la situazione a livello personale fosse davvero difficile, “ha mantenuto la professionalità” e ha arrestato i tre amanti con l’accusa di disturbo dell’ordine pubblico. (Continua dopo le foto)

 


I tre agenti, informa la stampa, sono stati arrestati, dovranno pagare una sanzione pecuniaria nonché risarcire l’hotel dei danni arrecati durante quei ‘momenti allegri’. Nonostante lo scenario confuso – e molto difficile per il povero agente tradito – qualcuno è riuscito a scattare delle foto. Pensando, forse, “quando mi ricapita una scena del genere”. Ciò che ritengono gli inquirenti che si stanno occupando del caso è che la situazione sia degenerata per l’eccessivo consumo di bevande alcoliche da parte dei protagonisti prima di lanciarsi nella curiosa performance di gruppo.

Ti potrebbe anche interessare: Orgia a quattro rischia di finire in dramma: 36enne in ospedale. È successo tutto durante il rapporto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it