Era obesa ma in due anni diventa un’acciuga e torna ad amarsi. Come ha fatto a trasformarsi così? Eliminando un solo alimento dalla sua dieta. Ma è incredibile!


 

Un tempo era obesa. Poi un giorno, stufa dei suoi chili di troppo e stufa di non poter indossare i vestiti che desiderava indossare, Donna Docherty, ha deciso di cambiare tutto. Ha iniziato dal suo peso e ci è riuscita alla grande. Pensate, è riuscita a perdere ben 7 taglie e a raggiungere il suo peso forma. Come ha fatto? Ha eliminato dalla sua alimentazione un solo alimento. Per due anni… (Continua a leggere dopo la foto)








 

Ma ripercorriamo meglio la storia di Donna, 31 anni, di Glasgow. Da quando era una teenager, ha sempre mangiato, dolciumi, fish&chips e gelati. E, ovviamente, è ingrassata moltissimo. ‘’Ho vissuto la mia giovinezza mangiando snack zuccherosi, consumando pranzi take-away senza preoccuparmi minimamente di quanto quei cibi fossero nocivi per la mia salute’’ ha raccontato Donna al Sun. Ha provato a fare numerose diete, ma nessuna le ha mai permesso di raggiungere i risultati che desiderava. Nel 2013, guardando le foto del Natale passato, si accorge che ha un vero problema: è obesa. Così prende una decisione drastica: dimagrire. Dimagrire in modo drastico – Donna lo sa – presuppone svuotare la cucina da tutti i cibi ‘’nemici’’. Ed è quello che Donna fa. Inizia a eliminare lo zucchero, in tutte le sue ”forme”. Poi, per accelerare il processo, si iscrive in palestra. Nel frattempo a suo padre viene diagnosticato il diabete e Donna inizia a rendersi conto che pericolo che ha corso mangiando tutti i dolciumi che ha mangiato in tutta la sua vita. E decide: mai più zucchero. Nel giro di due anni, facendo esercizio, mangiando sano, bevendo molto, e eliminando completamente lo zucchero, perde 7 taglie e ora è completamente un’altra persona. Guardate le foto! Brava e determinata!





 

 

 


 

Pesa 190 chili e ha tutti i maschi ai suoi piedi: “Ecco perché mi trovano sexy”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it