La famiglia ‘extra large’ cresce ancora: (un altro) fiocco rosa. Ecco quanti sono


Questa sì che è una famiglia record! Sicuramente è la più numerosa del Regno Unito. La ‘Radford Family’ è finita su tutti i giornali in questi giorni perché si è aggiunto un nuovo membro, il 21esimo: dopo 12 minuti netti di travaglio, è nata la piccola Bonnie Raye. E mamma Sue e papà Noel ora si dicono fermamente convinti che non avranno altri figli, ma ammettono anche che è qualcosa che hanno già detto. Lei, 43 anni, ha detto al Sun che Bonnie Raye “ha completato la nostra famiglia”.

“Alcune persone decidono di fermarsi dopo due o tre bambini. Noi lo abbiamo fatto dopo 21”, ha aggiunto il marito, 46 anni. Sarà veramente così? Intanto gli altri 20 figli (fa caso anche scriverlo) hanno manifestato molto entusiasmo per la nascita della sorellina. Che è di quasi 30 anni più giovane del primogenito di Sue e Noel, Chris. Il più piccolo, invece, Archie, oggi ha 14 mesi. E quando era nato, i genitori avevano già manifestato l’intenzione di fermarsi. (Continua dopo la foto)



Questa volta, però, sembrano più convinti. Sue la “supermamma” ha 43 anni e è stata incinta per un totale di ben 811 settimane nel corso della sua vita. “Tutte le cose però arrivano a una fine – ha proseguito nell’intervista – Butterò nel secchio tutti gli abiti premaman. Non mi mancherà non essere più incinta, per niente. Tutte le ostetriche in ospedale mi hanno chiesto se ci avrebbero rivisto l’anno prossimo ma abbiamo detto: ‘No, assolutamente no’. Ci godremo semplicemente i nostri figli e i nostri nipoti”. (Continua dopo la foto)


Già, perché Sue, che è rimasta incinta per la prima volta a 14 anni, e Noel sono anche già diventati nonni grazie alla prima figlia femmina Sophie, che è già mamma di tre bambini, e al maggior Chris. La nuova arrivata in famiglia si sta già ambientando nella loro casa a Morecambe, nel Lancashire, in cui ci sono 10 letti. “Stavano tutti litigando per la prima coccola – ha detto sempre al Sun la super mamma – È un momento così bello quando porti a casa una bimba appena nata e gli altri sono tutti pronti ad accoglierla”. (Continua dopo le foto)


 


Viene spontaneo chiedersi, a questo punto, come i Radford riescano a mantenere tutta la loro tribù. È presto spiegato: ci riescono grazie a una panetteria che gestiscono dal 1999 ad Heysham. Tutti i soldi guadagnati li utilizzano per sfamare e far crescere i figli, molti dei quali già danno una mano nell’attività di famiglia. I Radford sono anche molto attivi sui social network. È lì che a giugno scorso hanno annunciato l’arrivo della figlia numero 21.

Dietro le quinte del potere Business.it

Neonato record viene al mondo con parto naturale: ecco quanto pesa