Arriva in ospedale piena di gobbe sulla schiena e i medici non credono ai loro occhi. Diagnosi choc: a causarle è quella brutta abitudine che hanno molte persone


 

Era arrivata in ospedale in evidente stato confusionale, riusciva a malapena a muovere le gambe e respirava a fatica. I medici dell’Hospital Center di Brooklyn l’hanno subito sottoposta ad una visita e sono rimasti di sale. Sul corpo della donna, una sessantenne che vive a New York, hanno osservato degli enormi grumi che le riempivano tutto il collo e le braccia. Una cosa mai vista e che, almeno sulle prime, ha spiazzato tutto il personale del pronto soccorso.

(continua dopo la foto)








 

La diagnosi è arrivata solo qualche ora dopo quando la donna ha detto di soffrire della malattia di Madelung, un disturbo di solito più comune negli uomini e associato con l’alcolismo dall’accumulo significativo e simmetrico di masse adipose a livello della testa, del collo e della parte superiore del tronco. Un disturbo che la costringeva a rimanere chiusa in casa da oltre un anno. La donna, da parte sua, ha detto che era al corrente delle sue deformità ma non le davano fastidio fisico e quindi non ha voluto essere operata.

”Dottore ho la tosse”…E dalla sua gola viene fuori un mostro. Guardate che era

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it