“Dottore, non resto incinta”. La fa sdraiare sul lettino e ispeziona la vagina: choc puro


 

Questa storia che ha dell’incredibile forse al primo impatto vi farà sorridere. Poi, ripensandoci, vi farà ridere nel vero senso della parola e poi vi farà interrogare su quanto possano essere buffi e assurdi gli esseri umani. Protagonista di questa vicenda una coppia di giovani cinesi: lui ha 26 anni, lei ne ha 24 e da anni provano ad avere un bambino. Ma nulla. Lei non resta incinta e iniziano a pensare seriamente di avere problemi di fertilità. È successo a Bijie, in Cina, nella provincia di Guizhou. Quando, dopo anni di tentativi, il bimbo tanto cercato non arriva, i due decidono di rivolgersi a un medico per capire quale sia il problema e chi dei due lo abbia. “Erano molto giovani, erano entrambi perfetti dal punto di vista della salute – ha detto al Guiyang Evening Post la ginecologa Liu Hongmei – erano sposati da due anni ma non erano riusciti a concepire. Sembrava tutto molto strano”. Ma bisogna ammetterlo: c’era qualcosa che poteva interferire sulla loro serenità. Continua a leggere dopo la foto







Cosa? La famiglia. Sia i genitori di lei che quelli di lui pressavano parecchio per avere un nipotino e non prendevano bene le difficoltà dei ragazzi a procreare. La ginecologa, per capire come sciogliere la matassa, fa un sacco di domande ai ragazzi: per esempio chiede loro quante volte fanno sesso. La risposta è secca: molto, molte volte a settimana. Insomma, il problema non è la carenza di rapporti sessuali. Anche se la moglie rivela un dettaglio non da poco… Continua a leggere dopo la foto






“Il sesso per me è molto doloroso, doloroso in modo inusuale – aveva rivelato la ragazza all’ostetrica – ma lo faccio ugualmente perché l’unica cosa che desidero è restare incinta”. La ginecologa non ha quasi più dubbi: di sicuro la ragazza ha qualche malattia ginecologica. Decide di visitarla. Ma, quando la fa sdraiare sul lettino e controlla la sua vagina, resta sconcertata. Il motivo? La ragazza era vergine. Cosa? Continua a leggere dopo la foto



 

Esatto. Nei 4 anni di tentativi per provare ad avere un bimbo, i due avevano sempre fatto sesso anale. Dopo aver visto che la ragazza era vergine, la dottoressa decide di ispezionare il suo ano e resta scioccata: nel suo ano “entrano 3 dita”. È a quel punto che la dottoressa, non senza imbarazzo, svela alla coppia “l’errore”. Per 4 anni avevano fatto sesso anale, ecco perché lei non restava incinta pur non avendo problemi fisici. La dottoressa, per essere certa che i ragazzi capiscano come fare sesso, dà loro una serie di manuali da studiare. Dopo pochi mesi arriva l’annuncio della gravidanza. E sapete cosa regala alla ginecologa per ringraziarla dell’aiuto? 100 uova e una gallina viva…

Cosa succede se fai sesso col caldo. La rivelazione ‘choc’ ha sconvolto tutti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it