Pesa 270 e passa la vita seduta, o a letto a mangiare, come vedete in questa foto. Un giorno, però, nella sua testa scatta la voglia di cambiare e… La sua trasformazione è impressionante. È davvero lei?


Era ossessionata dal cibo, mangiava ogni giorno fino a ingozzarsi e non riusciva a smettere. Al punto che, a causa di questa sua irrefrenabile abitudine, si era ridotta a vivere limitando al minimo i propri movimenti, totalmente dipendente dalla compagna per ogni mansione, anche la più semplice. Ma oggi, è davvero irriconoscibile. (Continua a leggere dopo la foto)



La storia di questa donna di 44 anni, June McCamey, è stata raccontata dal tabloid inglese Sun. A scatenare il lei questa fame era stato un tragico avvenimento, la perdita del figlio qualche anno prima. Da quel giorno, soltanto mangiare riusciva a darle conforto. Un chilo dopo l’altro, fino a quando la bilancia non arrivare a superare quota 270. (Continua a leggere dopo la foto)


Lei, nel frattempo, aveva smesso di essere autosufficiente, affidandosi completamente alla sua compagna, Sadi Gregory, che aveva scelto di rimanerle accanto nonostante questa sua incredibile trasformazione. La aiutava ad alzarsi, a spostarsi, a lavarsi. A lungo andare, June si è resa conto di essere finita in trappola: “Mi sentivo soffocare, il mio mondo era ridotto alle pareti di casa. Passavo dal letto alla sedia, per poi andare in bagno e tornare a letto. Nient’altro”. Alla fine, proprio il ricordo del figlio 17enne scomparso l’ha spinta a provare a cambiare: “Fosse qui, in questo momento, proverebbe disgusto per me” ha pensato. Oltretutto il cuore iniziava a darle segnali preoccupanti, al punto da farle temere per la sua vita. Così consulta uno specialista in Texas, che però le ordina di perdere peso prima di poter essere operata. (Continua a leggere dopo la foto)


Così June inizia una dura battaglia, supportata da un terapista che cerca di farle superare il lutto che grava sulle sue spalle. E alla fine, dopo periodi drammatici, ottiene il risultato sperando: passare da 270 a 175 chili. La sua storia è diventata anche il soggetto di un documentario che ha fatto il giro del mondo. Davanti a sé, la donna ha ancora parecchia strada da fare, ma una prima pietra verso un nuovo futuro è stata messa. (Continua a leggere dopo la foto)

Oggi riesce a uscire di casa, è stata dal parrucchiere dopo anni di clausura e si è stupita di come una semplice acconciatura diversa potesse migliorare il suo aspetto fisico. E promette di non tornare più indietro.

“Oddio, siamo diventati enormi”. Pesavano oltre 330 chili, così grassi da non riuscire a sedersi vicino. Una vecchia foto ha però cambiato la loro vita per sempre. E oggi…guardate qui