“Vi ammazzo”. Attimi di terrore e sconcerto nel condominio. I bambini fanno rumore e lei, coltello e mannaia alla mano, sfonda la porta. Chi è la ‘protagonista’?


 

Lucrezia Odescalchi è una delle più illustri nobildonne europee. La sua famiglia, infatti, vanta un albero genealogico prestigiosissimo in cui risulta anche il nome di Papa Innocenzo XI, Benedetto Odescalchi; la casta italiana originaria di Como lega il suo nome anche al prestigiosissimo castello di Bracciano (in provincia di Roma).

Oggi la principessa, 58 anni, è stata arrestata con l’accusa di danneggiamento aggravato dalle minacce. Lunedì sera, 25 gennaio, riporta il Tempo, la nobildonna ha aggredito i due piccoli vicini di casa, in via Gela, zona Re di Roma. La Odescalchi è nel suo appartamento (da un po’ ormai non vive più nel Palazzo che porta il suo nome in piazza dei Santi Apostoli) e sente schiamazzi e rumori provenire dal piano di sopra. 

(Continua a leggere dopo la foto)







Esce di casa, sale le scale e si precipita verso la fonte di quel baccano. Non bussa con un tocco delicato, bensì conficca le armi bianche nella porta. La mamma dei bambini all’inizio non capisce cosa sta succedendo, apre la porta e si trova davanti la principessa su tutte le furie, per di più armata. ”Io vi ammazzo”, urla la 58enne Terrorizzata, la donna richiude subito la porta e corre a chiamare il portiere, che a sua volta avvisa i carabinieri.

La Odescalschi viene quindi portata via dai militari e arrestata. Ieri il giudice ha convalidato l’arresto e ha fissato per il prossimo 5 maggio la prima udienza del processo. Non è la prima volta, però, che Lucrezia fa parlare di sé. Nel marzo del 2014 ha infatti scoperto di essersi sposata a sua insaputa il 24 maggio 2010 con Edoardo David, un truffatore noto alle cronache per aver venduto anni fa a un nobile romano finti reperti antichi. 

”Sì, sono stata arrestata”. Ma che ha combinato stavolta Nina Moric? Non riuscirete mai a indovinarlo…

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it