La sua bambina soffre di una grave malattia. E così questa mamma coraggiosa le salva continuamente la vita. Una storia incredibile che ha commosso il web


 

Eireann è una bimba irlandese di 3 anni che, oggi, vive una vita sana e felice. Eppure quello che ha passato negli ultimi anno ha davvero dell’incredibile. Un calvario dovuto a dei problemi cardiaci che nell’arco di nove mesi hanno costretto la madre, Paula, a salvarle la vita ben 19 volte.

(Continua a leggere dopo la foto)







Una storia raccontata dal tabloid Mirror e andata in scena a Ballymena, in Irlanda. I problemi iniziano nel 2013. Il papà Andy, 28 anni, le sta cambiando il pannolino quando la bimba va di colpo in apnea e smette di respirare. È in quell’occasione che la mamma per la prima volta la rianima e le salva la vita. Ma quello non è che l’inizio.

Il cuore della piccola smette di battere altre 18 volte e in tutte le occasioni è Paula a salvarle la vita. Dalle analisi emerge che Eireann è affetta da una patologia cardiaca grave chiamata asistolia, che fa sì che il cuore smetta di battere. La piccola viene sottoposta a un intervento di tre ore e mezzo e le viene messo un pacemaker.

Ma il calvario non è finito. La bimba contrae un’infezione del sangue e i medici la salvano in extremis. Oggi, per fortuna, il peggio è alle spalle. “Ora Eireann sta bene – conclude la mamma che aspetta un altro bambino – finalmente è sana e felice“.

“Ha dato la sua vita per salvare la mia”, parla la moglie della vittima del traghetto in fiamme

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it