Ha il ciclo mestruale irregolare e inizia a prendere la pillola. Tutto bene fino al giorno in cui Sophie si sveglia con le labbra blu e… Una storia scioccante (che deve mettere in guardia tutti)


 

Morire per la pillola anticoncezionale. A soli 16 anni. Una storia agghiacciante che ha per protagonista Sophie Murray, del Lancashire. La ragazza è morta dopo essere tornata dalle vacanze proprio a causa della pillola. 

(Continua a leggere dopo la foto)







                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      

Come riporta il Sun, la ragazza prendeva da 8 mesi la pillola, lo faceva per regolarizzare il ciclo mestruale, poi, però, è morta. La causa? Un raro effetto collaterale del farmaco: un coagulo di sangue ha ostruito la circolazione ai polmoni provocandole una trombosi fatale. Già da 15 giorni Sophie stava soffrendo di problemi respiratori ma, convinta che non fosse nulla di grave, non ha approfondito la questione. Poi una mattina si è svegliata con le labbra blu e, dopo poche ore, è morta. Come detto sopra, ciò che è accaduto alla ragazza è molto raro, ma è sempre bene fare tutti i controlli del caso prima di prendere la pillola anticoncezionale. 

Leggi anche: “La pillola anticoncezionale aumenta il rischio di tumore al cervello”: una ricerca spiega perché

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it