E se al bancone del bar vi servissero un caffè più “caldo” del solito? Ecco la sexy trovata: cameriere e camerieri completamente nudi


 

Cercate un modo per attirare di nuovo clienti al bancone del vostro bar? Dagli Stati Uniti arriva un’idea decisamente originale e che, però, non ha mancato di suscitare subito un vespaio di polemiche.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Se passate della parti di Washington e volete rilassarvi, ecco infatti che lo Spokane potrebbe fare davvero al caso vostro. Il motivo? Avrete l’occasione di farvi servire un caffè da giovani cameriere in abiti decisamente succinti. Non solo belle ragazze in bikini, però. Anche l’occhio femminile vuole la sua parte e così, per par condicio, spuntano anche bei fusti altrettanto seminudi che mettono in bella mostra muscoli e pettorali.


 

Un sexy business che, numeri alla mano, sembra davvero funzionare, tanto da aver spinto i proprietari del locale a portare avanti l’iniziative vista l’improvvisa impennata nei ricavi. Ma non tutti sono d’accordo. Appreso dell’originale trovata, infatti, molti utenti si sono scatenati sostenendo che il fulcro dell’operazione sia, più che la qualità dei prodotti, la vendita del corpo dei dipendenti.


“Il sesso vende più del caffè”, si legge tra i commenti. I difensori del moralismo sono scesi in campo più agguerriti che mai, ritenendo il tutto “profondamente offensivo”. E così non mancano testimonianze di clienti che, capitati nel locale per caso, hanno chiesto al personale di rivestirsi: “Vi immaginate il disagio di entrare in un posto del genere insieme ai propri figli piccoli?”.

Bufera su Pechino Express: concorrenti tutti nudi in gara, uomini e donne. Ecco le immagini che imbarazzano la Rai