Era ferma in auto, incolonnata nel traffico. E così ha deciso di tirare fuori una banana e avvicinarla alla bocca. Quello che è successo dopo, però, ha davvero dell’incredibile…


 

Era incolonnata nel traffico, una scena che ognuno di noi è costretto a vivere quasi ogni giorno della sua vita. E così, una donna inglese ha pensato bene di approfittarne per mangiarsi una buona, salutare banana. Uno spuntino improvvisato che però le è costato caro, per la precisione 145 sterline (poco meno di 200 euro).

(Continua a leggere dopo la foto)



 

L’incredibile storia raccontata dal quotidiano inglese Sun ha avuto come protagonista Elsa Harris, una donna di 45 anni che sedeva serena e tranquilla al volante della sua Volkswagen. Appena ha iniziato a mangiare il frutto, ecco avvicinarsi di colpo un vigile particolarmente zelante, che l’ha accusata di “non avere il controllo dell’auto perché in quel momento entrambe le mani non erano sul volante”. Poi, ecco scattare la multa.

La sfortunata Elsa ha pensato inizialmente a uno scherzo. Poi, quando ha visto la penna entrare in azione, ha provato a contestare la decisione. Niente di fare. Lì per lì si è rifiutata di pagare, convinta di poter far valere le sue ragioni contestando la sanzione, ma sotto consiglio del suo avvocato alla fine è stata costretta ad arrendersi. Uno provvedimento che tra l’altro è costato alla donna anche un’impennata nell’assicurazione.


 

“Mi hanno anche tolto tre punti alla patente – racconta lei – il tutto per aver mangiato una banana. Continuo a sperare ancora oggi che qualcuno mi dica che si tratta di una burla. Ma ormai so bene che non accadrà”. Dalla locale stazione, però, ecco arrivare la pronta replica degli ausiliari del traffico: “La donna stava ripartendo e in quel momento non aveva entrambe le mani sul volante. Una situazione di potenziale pericolo, visto che non sarebbe potuta intervenire in tempo in caso di imprevisti in mezzo alla strada. Nulla da eccepire sulla sanzione, che riteniamo sacrosanta”.

7 cose utili (e non banali) che puoi fare con la buccia di banana