Si presenta in ospedale per un dolore alla spalla. Ma lì la attendeva un medico balordo: cosa le ha fatto dopo averla sedata. Una storia raccapricciante


 

Era andata in ospedale lamentando un forte dolore alla spalla, ma quando è arrivata quello che ha ricevuto non sono state le cure che aspettava. Anzi. Un medico avrebbe abusato di lei mentre si trovava sedata. Una storia incredibile.

(Continua a leggere dopo la foto)



L’uomo accusato del terribile gesto è un dottore newyorkese di 25 anni, David Newman, che avrebbe eiaculato sulla paziente, 22 anni, dopo essersi assicurato che fosse sedata con la morfina. A riportare questa notizia è il Daily News: arrivata in ospedale, la ragazza sarebbe stata accudita dalle infermiere che le hanno somministrato il sedativo e l’hanno fatta spogliare in attesa della radiografia.

Il dottor Newman sarebbe intervenuto in un secondo momento, somministrando altra morfina alla ragazza per stordirla e abusare quindi di lei. A denunciare l’accaduto è stata la stessa ragazza che, sebbene stordita, era ancora cosciente. Il medico le avrebbe toccato il seno e si sarebbe poi masturbato su di lei. Appena in grado di alzarsi, la 22enne avrebbe consegnato lo sperma come prova alla polizia che ha arrestato il dottore.

“Se il medico scrive male, si muore di più” e altre 9 cose che “sa” solo il web