Ha solo due anni ma una malattia rarissima le ha reso la pelle simile a quella di un cane dalmata. Una storia incredibile che ha stupito il mondo intero


 

Una malattia rara, rarissima. E il corpo di questa bambina è cosparso di chiazze, facendola assomigliare grottescamente a un dalmata, la razza canina resa celebri dal cartone animato Disney “La carica dei Cento e uno”.

(Continua a leggere dopo la foto)



I genitori della piccola Wu Zimiao, che ha soltanto due anni, stanno ora cercando disperatamente di raccogliere fondi per combattere la patologia, terrorizzati dall’idea che, in futuro, la figlia possa avere problemi a integrarsi con i coetanei a causa della sua condizione. A provocare questo strano aspetto sono dei nei melanocitici congeniti, comparsi a causa di una mutazione nelle cellule durante lo sviluppo embrionale. Al momento, non si conoscono metodi di prevenzione efficaci per una simile malattia.


Le macchie non le causano alcun dolore, ma solitamente vengono rimosse per prevenire eventuali tumori e per fattori puramente estetici. Per un trattamento laser che sia in grado di rimuoverli tutti, però, sono necessari in questo caso la bellezza di 70.000 euro. Così la famiglia, originaria di Xinyi, nel nord della Cina, si è lanciata in una corsa contro il tempo per cercare di racimolare più soldi possibili attraverso una petizione.

Il padre, Xianpo, ha spiegato che lavorerà duro per cercare di fare il possibile. Vuole aiutare la sua bambina ad avere una vita normale, ma teme di non riuscirci con le sue sole forze. Così ha fatto appello al popolo del web, che si è già attivato per dare il suo contributo alla causa.

“Lo ha ustionato”. Poi la mamma scagionata: il piccolo ha una rara malattia