Sua sorella è più magra, lei è invidiosa e prende la decisione definitiva: essere ancora più magra. Ed è così che, a forza di mangiare solo una ciotola di cereali al giorno, sprofonda nel buco nero dell’anoressia. Ma la storia non finisce certo qui, anzi


 

Soffriva di anoressia fin dall’età di 15 anni. Oggi, dopo aver scalato una delle vette più alte del mondo, è diventata una celebrità del web, raccogliendo migliaia di sterline per beneficenza. Una storia incredibile.

(Continua a leggere dopo la foto)

 







Secondo quanto riportato dal tabloid Daily Mail, la vita di Hattie Hunter-Purvis è cambiata quando la sua ossessione per una “dieta salutare” l’ha portata lentamente all’autodistruzione, fino a piombare nel baratro dell’anoressia. Nel periodo peggiore della sua vita, durante il quale si nutriva soltanto con mezza ciotola di cereali al giorno, era arrivata a toccare l’incredibile peso di soli 36 chili.




“Mi sentivo grassa rispetto a mia sorella Annabel, che per costituzione è molto piccola – racconta la ragazza – Così mi sono imposta questa dieta, sempre più ferrea nel corso degli anni”. All’inizio i coetanei le facevano i complimenti per il suo fisico sempre più magro. Poi la situazione le è sfuggita di mano e così a 17 anni le viene diagnosticata l’anoressia. Lei, però, non si arrende, e alla fine, nell’ottobre 2013, diventa necessario un ricovero ospedaliero. Una brutta avventura, che però la convince a rivedere le sue abitudini.

Clicca su Next per continuare a leggere questa incredibile storia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it