Per 15 giorni indossa solo maglioni natalizi (orrendi e sgraziati): molti la prendono per pazza, ma dietro la decisione di Francesca c’è qualcosa di inimmaginabile (che la fa diventare famosa in un baleno)


 

Per anni Francesca è stata una sorta di Grinch, totalmente insensibile al fascino del Natale e alla sua magia. Poi, però, ha deciso di cambiare, e provare a farsi coinvolgere dalle festività. E così, quest’anno ha deciso di fare una scommessa davvero particolare, che l’ha trasformata in una celebrità.

(Continua a leggere dopo la foto)








Stando a quanto riporta la testata britannica Metro, infatti, Francesca Kentish ha deciso di indossare solo ed esclusivamente maglioni a tema natalizio. Alberelli, pinguini, renne, regali. Purché fossero in linea con le festività. Nient’altro. E lo ha fatto per settimane intere, a partire da novembre. Due sole regole: ogni giorno un maglione diverso, mai lo stesso per due giorni consecutivi. E ogni capo andava indossato dal mattino alla sera, vietato sfilarselo di dosso in anticipo.

Il tutto per vedere le reazioni degli altri. Che, a dette di Francesca, sono state contrastanti: “Ogni volta che andavo in piscina – racconta la ragazza – l’istruttore mi squadrava e chiedeva: non ti sembra un po’ presto per i maglioni di Natale? Un’altra volta, in metropolitana, un uomo mi ha gettato un’occhiata terribile. Potevo sentire tutto il suo odio verso il Natale riversarsi su di me. E non è stato il solo”.




Non tutti, però, hanno reagito male di fronte alla strana scelta di Francesca: “Ho anche ricevuto tanti meravigliosi sorrisi, di quelli sinceri. I colleghi di lavoro, ad esempio, hanno subito apprezzato il mio nuovo stile. Una sera sono anche andata a ballare vestita così, e i clienti del locale mi hanno riempito di complimenti. Mi chiedevano di battergli il cinque, venivano a ballare intorno a me. Una serata magica“. Insomma, un successo su tutta la linea. E voi, cosa ne pensate?


“Il regalo più bello per Natale? La lettera di mia madre”. E la De Filippi si commuove

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it